Tempesta su Genova: in porto sfiorata collisione fra due traghetti

48
CONDIVIDI
Un traghetto in difficoltà davanti al porto di Genova per una mareggiata
Un traghetto in difficoltà davanti al porto di Genova per una mareggiata
Un traghetto in difficoltà davanti al porto di Genova per una mareggiata

GENOVA. 13 LUG. Stasera tempesta su Genova, mareggiata, vento forte e in porto si è sfiorata la collisione fra due navi. Secondo le prime informazioni, sono i traghetti Excelsior e Sharden.

Al momento, non si registrano feriti, né danni di rilievo agli scafi delle navi.

Il Sharden, uscendo dal porto di Genova avrebbe praticamente toccato la prua dell’Excelsior. Tuttavia, l’incidente sarebbe stato solo sfiorato.

 

Sono in corso accertamenti da parte della Capitaneria per stabilire l’esatta dinamica della manovra, che ha fatto scattare l’emergenza, e per capire perché i due traghetti erano così vicini.

Il Sharden ha poi proseguito la navigazione con destinazione Porto Torres.

 

48 COMMENTI

  1. ma in un porto che SI voglia chiamare tale quese cose NON DEBB ONO SUCCEDERE………. andata bene oggi??????ci vuole nulla che vada male ma molo male in mare non si scherza !!!!!!!!e i veri vecchi addetti ai lavori questo lo sapevano forse i giovani LAUREATI non lo sanno ancora!!!!!!!!!!!!!bisogna che qualcuno glielo insegni!!!!!!!!

    • Non scherziamo

      Il.mare.e’ il.mare, e puo’ SEMPRE farti quel che vuole

      Ci vuole cervello e concentrazione….ma temo.che troppi equipaggi siano convinti che le navi moderne.siano invulnerabili ed inaffondabili, alla titanic od alla schettino

  2. Sono arrivati con un ora di ritardo ma è tutto ok ..la nave ha una bottarella sulla prua ma nulla che possa arrestare la normale navigazione ..il mare ovviamente L han trovato tipo ballo alla samba ,ma son abituati ! Grazie a tutti!

  3. Ero sulla nave. Io personalmente nn ho sentito nulla della collisione. Viaggio parecchio turbolento causa mare agitato. Per fortuna siamo tutti arrivati e siamo vicini alle nostre famiglia, grazie …

LASCIA UN COMMENTO