Home Cronaca Cronaca Mondo

TAVOLA ROTONDA.L’ACCORDO DI GINEVRA PER LA PACE IN MEDIO ORIENTE

0
CONDIVIDI
TAVOLA ROTONDA.L ACCORDO DI GINEVRA PER LA PACE IN MEDIO ORIENTE

tinese e una israeliana hanno sottoscritto un documento per la pace in Medio Oriente che sostituisce i precedenti accordi tra le parti, insieme alla risoluzioni delle nazioni Unite. Il riconoscimento dello Stato di Israele e di quello palestinese, il ritiro di Israele entro i confini del 1967, lo status di Gerusalemme con la sovranit? palestinese sulla Spianata delle Moschee e di quella israeliana sul Muro del Pianto, la cessione da parte di Israele di zone adiacenti Gaza in cambio di altre della Cisgiordania, l’impegno dei palestinesi a combattere il terrorismo e a disarmare le milizie, la presenza di una forza multinazionale in Palestina per proteggerne l’integrit? territoriale sono i punti principali di quell’accordo che ha trovato l’approvazione di nazioni e personalit? di tutto i mondo. Dror Sternshuss, direttore campagna per l’iniziativa di Ginevra in Israele, Ibrahim Khraishi, membro del Palestinian Central Council, Sama’an Khouri, Membro Peace and Democracy Forum di Gerusalemme, che hanno sottoscritto quel documento saranno domani a Genova, per partecipare alla tavola rotonda " Israeliani – Palestinesi : Il modello di accordo di pace di Ginevra ", organizzata da Provincia e Comune di Genova. Il dibattito, che si svolger? nel salone del consiglio provinciale di Palazzo Doria Spinola, in largo Eros Lanfranco , e inizier? alle 16, sar? moderato dal caporedattore di Repubblica, Franco Manzitti. Interverranno nella discussione anche Janiki Cingoli, direttore del Comitato Italiano di appoggio agli Accordi di Ginevra, e saranno presenti anche il presidente della provincia Alessandro Repetto e il sindaco Giuseppe Pericu.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here