Home Sport Sport Imperia

Tappa Giro d’Italia nell’imperiese, Piana: vittime caos migranti se lo meritano

0
CONDIVIDI
Piana (Lega): Tappa Giro d'Italia con arrivo alpino nell'imperiese

IMPERIA. 15 LUG. “Un altro impegno mantenuto da Regione Liguria per lo sviluppo del territorio. Un altro sforzo e una pedalata verso un futuro migliore per promuovere la nostra costa e l’entroterra.

Per chi ha un po’ di gamba, sarà possibile passare dal livello del mare fino a circa duemila metri in piena sicurezza e salute, senza stare dietro le auto respirando i gas di scarico. E’ un’opportunità unica e una piccola sfida aperta a tutti”.

Il capogruppo regionale della Lega Nord Liguria, Alessandro Piana, stamane ha partecipato all’inaugurazione del primo tratto di collegamento della pista ciclabile tra Camporosso e Dolceacqua, con i Sindaci Davide Gibelli e Fulvio Gazzola, il Presidente della Regione Giovanni Toti, e gli assessori Sonia Viale, Giacomo Raul Giampedrone, Gianni Berrino e Marco Scajola. Presenti anche gli altri Sindaci del comprensorio e l’europarlamentare Alberto Cirio.


“La ciclovia della Val Nervia – ha aggiunto Piana – è un servizio per i residenti, ma attirerà anche molti turisti. A questo punto, lancio una proposta concreta.

Se l’imperiese diventerà la meta dei  cicloamatori e dei cicloturisti, su questa base potremo chiedere che il nostro territorio diventi la sede di un’importante tappa del prossimo Giro d’Italia, magari con arrivo alpino. Dopo il disastro per il caos migranti a Ventimiglia e nell’imperiese, la cittadinanza se lo merita”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here