Home Cronaca Cronaca Genova

Tablet rubato permette di scoprire laboratorio di merce contraffatta

5
CONDIVIDI
Tablet rubato permette di scoprire laboratorio di merce contraffatta

GENOVA. 3 MAG. La polizia ha scoperto, a Genova, in vico Inferiore del Roso, in un appartamento, un magazzino e laboratorio di materiale contraffatto.

All’interno c’erano tre senegalesi, di età compresa tra i 19 ed i 29 anni, che sono stati denunciati.

La scoperta è stata fatta da una volante della Questura che, nel tentativo di recuperare un tablet sottratto ad un genovese, tramite il sistema di localizzazione, è arrivata nell’alloggio che i tre senegalesi avevano trasformato in un vero e proprio centro di contraffazione.


Gli agenti hanno rinvenuto all’interno una macchina da cucire, numerosi capi di abbigliamento di marchi prestigiosi, etichette adesive, cerniere e svariati rocchetti di filo colorato ed in nylon.

I tre “finti stilisti” sono stati denunciati per ricettazione e contraffazione ed uno di loro anche per resistenza a pubblico ufficiale per aver cercato di impedire l’ingresso nell’appartamento agli agenti.

5 COMMENTI

  1. Ma i veri stilisti quando SMETTERANNO di tenere alti prezzi di materiali NORMALI che solo per il nome levitano? Fino adesso non hanno fatto nulla per tutelare i loro marchi….di proposito. Grazie ai falsi loro tengono alto i prezzi ed i fessi…abboccano. Ricordate Fiorucci negli anni 70 importò le sue camice con scritto “made in Italy sequestrate al porto di Genova?

  2. Ma ora dove sono ??????se sequestrassero la merce a tutti quelli che sono ad ogni angolo delle strade SEMPRE e facessero più controlli dei documenti forse dico forse si potrebbe respirare un po più di legalità e subito espulsione visto che li dobbiamo mantenere spendiamo i soldi x accompagnarli a casa loro sti delinquenti

  3. BASTA VOLERLO…SI PORREBBE FINE A QUESTO SCANDALO IN DUE TRE ORE AL MASSIMO ….INVECE SIAMO INVASI DA QUESTE RUMENTE DI GENTE E PORCHERIA VENDUTI AD OGNI ANGOLO DI STRADA …ANZI IN VIA QUADRIO IL MERCATINO E’ TUTELATO DALLE AUTORITA CON SINDACO IN TESTA …RICORDATEVELO QUANDO ANDRETE A VOTARE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here