Svergognata al Cargo

0
CONDIVIDI
Svergognata con Antonella Questa
Svergognata con Antonella Questa
Svergognata con Antonella Questa

GENOVA. 21 OTT. Venerdì 23 Ottobre, ore 21 sul palcoscenico del Teatro Cargo va in scena l’ultimo lavoro di Antonella Questa dal titolo: Svergognata, per la regia di Francesco Brandi e le coreografie di Magali Bouze.

Lo spettacolo ha vinto il Premio Museo Cervi 2012 – Teatro della Memoria e 2 volte Premio Calandra come Migliore Spettacolo ,Migliore Interprete, Migliore Regia

Svergognata racconta di una donna come tante, Chicca: una signora per bene con una bella casa, un marito, due figli, la filippina… che una mattina sul cellulare del marito scopre messaggi e foto osé scambiati con decine di cosiddette “svergognate” – racconta Antonella Questa – Per lei convinta di aver costruito una famiglia perfetta, il mondo le crolla addosso. Da quel momento una successione di eventi e un incontro particolare, la porteranno dal tentativo di recuperare lo sguardo del marito su di lei al riacquistare invece il proprio su di sé.

 

– Perché il titolo “Svergognata”? Chi è la svergognata?

“Il titolo “svergognata” per me ha un doppio senso- continua la Questa- mi fa pensare alla donna che mostra il proprio corpo senza provare vergogna, ma anche alla persona che affermando qualcosa di diverso o prendendo una posizione altra, rispetto a certi dettami comuni, irrita, disturba. Persone che non soddisfano le aspettative comuni e per ciò, dovrebbero vergognarsi…”

Come nei precedenti spettacoli, anche in questo l’attrice si serve del linguaggio comico per parlare di argomenti delicati quali ipocrisia, sesso e corpo femminile che spesso, purtroppo, le donne conoscono molto poco…

FRANCESCA CAMPONERO

Per ulteriori informazioniwww.teatrocargo.it / 010 694240 / [email protected]

LASCIA UN COMMENTO