Super Asl ligure, nomina lumbard Locatelli contestata da Pd e M5S

10
CONDIVIDI
Walter Locatelli alla destra dell'assessore ligure alla Sanità Sonia Viale, fedelissima del governatore lombardo Bobo Maroni
Walter Locatelli alla destra dell'assessore ligure alla Sanità Sonia Viale, fedelissima del governatore lombardo Bobo Maroni
Walter Locatelli alla destra dell’assessore ligure alla Sanità Sonia Viale, fedelissima del governatore lombardo Bobo Maroni

GENOVA. 6 AGO. “Locatelli nominato? Beh era ovvio. Hanno fatto una sesta ASL per trovare il posto a Locatelli. Un altro Lumbard che pagano i liguri”. Il gruppo regionale del Pd ieri ha contestato così la nomina del nuovo numero uno di Alisa, la Super Asl ligure che coordinerà le altre 5 aziende.

“Tutto secondo copione – ha aggiunto il gruppo regionale del M5S -Ora sappiamo ufficialmente a cosa serviva davvero la “super” Asl Alisa: a trovare una poltrona (ben remunerata) a Walter Locatelli, la figurina che mancava a Toti e Viale per completare l’album tutto lombardo dei nominati in Liguria. Rigorosamente a carico dei cittadini, che pagheranno a caro prezzo e sulla propria pelle il nuovo modello privato sanitario: più costi e poltrone, meno servizi e assistenza”.

 

10 COMMENTI

  1. ….dai Burlando ha fatto il beneeu della nostra regione…è riuscito a dare appalti della sanità a privati per milioni di euro e a sputtanare altri milioni per l acquisto di nuovi misuratori di glicemia con la motivazione che gli aghi sarebbero costati di meno….peccato che poi sono state ritirate perché misuravano a capocchia e sostituite con un altro appalto ,però la ditta che ha vendute ………………….tutti i soldi…proprio bravi!

    • Prima di tutto sono i …….. che chiedono elemosina ai comunisti Vedi il …….. In quanto ………………………………… Solo contestare l’operato degl’altri Ritornando alla sanità con questa gentaglia non si arriverà neanche a curare una misera influenza

    • Tu invece fai salti di gioia a PAGAREA fior fiore di tasse e truffe varie che fanno i komunisti e peccato che TU non possa andare a dirglielo in faccia se no ti danno del fasista, sei contento? Quanti zingari o clandestini ti prenderesti in casa a TUE spese se te lo ordina il partito. Le dittature fanno questo ed altro.

LASCIA UN COMMENTO