Home Cultura Cultura Genova

SUCCESSO A GENOVA PER LA “FAIMARATHON”

0
CONDIVIDI

faimarathon13lnGENOVA. 13 OTT. “La bellezza, l’arte e la cultura sono patrimoni inestimabili del nostro Paese da difendere e valorizzare. E’ per questo che il Gioco del Lotto, da sempre associato alla valorizzazione dei patrimoni artistici del nostro paese, ha rinnovato con grande convinzione la partnership con il Fondo Ambiente Italiano per realizzare la seconda edizione di questo bellissimo evento”. Queste le parole di Marzia Mastrogiacomo, direttore de Il Gioco del Lotto durante la seconda edizione della “FAIMARATHON” un’iniziativa organizzata in partnership dal Fondo Ambiente Italiano e dal Gioco del Lotto oggi a Genova e in contemporanea in altre 90 città italiane per raccogliere fondi a sostegno della campagna FAI “Ricordati di salvare l’Italia” rivolta alla salvaguardia del patrimonio artistico ed ambientale.

Famiglie, anziani, bambini, ragazzi e personaggi del mondo dello spettacolo hanno partecipato entusiasti all’iniziativa partita alle ore 10.30 dal Monumento dei Mille a Quarto, restaurato grazie ai fondi stanziati dal Gioco del Lotto. Il percorso genovese della maratona consisteva in una passeggiata storico-artistica 10 tappe alla scoperta della storia della Città attraverso i suoi Quartieri.

In Liguria dal 1998 al 2012, i proventi del Gioco del Lotto hanno permesso interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio artistico per oltre 55 milioni di euro, consentendo il recupero di alcuni importanti monumenti genovesi fra i quali: il Palazzo Reale, l’edificio scuole pie e altri resti archeologici, il Complesso monumentale di Sant’Ignazio, l’Abbazia di San Giuliano, la Chiesa della Santissima Annunziata del Vastato, il Cimitero monumentale di Staglieno, l’Ex Hotel Colombia Excelsior, l’Oratorio San Filippo, Santa Maria delle Grazie.
“Una collaborazione, quella tra Gioco del Lotto e Fondo per l’Ambiente italiano che si fonda su una stretta affinità di valori ed è rivolta a mettere l’arte e la cultura a disposizione di tutti gli italiani. – ha proseguito la Mastrogiacomo – La “maratona degli occhi” è una straordinaria iniziativa che lo scorso anno ha coinvolto 25.000 partecipanti in 70 città italiane e quest’anno è cresciuta ancora con oltre 90 città e 1000 tappe su tutto il territorio nazionale. Dalla Fontana di Trevi costruita nel ‘700, agli oltre 600 interventi di restauro e valorizzazione, attraverso la FAI Marathon continua l’impegno plurisecolare del Gioco del Lotto al fianco del patrimonio artistico ed ambientale italiano, un impegno che oggi siamo orgogliosi di condividere con un partner di grande rilievo come il Fondo Ambiente Italiano”.


La maratona genovese, come quella di tutte le altre città delle ruote del Gioco del Lotto, è stata arricchita anche in questa edizione da un’iniziativa riassunta nel claim “Io LOTTO per un’Italia più bella. Tu che FAI?”. A tutti i partecipanti è stata infatti consegnata una speciale pettorina che tutti si sono divertiti a personalizzare con una frase dedicata alla salvaguardia del patrimonio artistico e ambientale italiano.

Altra novità dell’edizione 2013 del Gioco del Lotto è la collaborazione tra il Gioco del Lotto ed Instagram. Nella giornata di oggi, infatti gli Instagramers italiani (parte di una comunità di 150 milioni di utenti in tutto il mondo) hanno parteciperanno alle maratone delle diverse città e a Bari, in particolare, si è tenuto uno speciale Instawalk, una passeggiata con smartphone alla mano al posto della macchina fotografica L’obiettivo è quello di documentare e far conoscere, attraverso gli occhi della mobile photography, le bellezze delle nostre città, molte delle quali restaurate grazie a fondi Lotto.

Gli igers saranno coinvolti nel challenge fotografico #iolottoperlitalia, attivo dal 7 fino ad oggi, 13 ottobre. Le foto più belle di questo periodo, ispirate al claim “Io LOTTO per un’Italia più bella, tu che FAI?” e postate sul social network Instagram, saranno selezionate per la realizzazione di un ebook dedicato all’iniziativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here