Home Cronaca Cronaca Italia

SUCCESSO DELLA CAMPAGNA “NASTRO ROSA” DELLA LILT

0
CONDIVIDI

iettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e sulla necessità di sottoporsi periodicamente ad opportuni esami per prevenire il tumore del seno, la campagna “Nastro Rosa” ha ottenuto in tutta la provincia un successo oltre le aspettative, come confermano il boom di prenotazioni e incremento di visite presso il Centro di Senologia dell’ospedale di Sanremo e presso gli ambulatori LILT di Via Roma 128. “L’ottimo risultato è il frutto dell’impegno e della sensibilità dimostrata da enti ed operatori del settore, ha dichiarato Claudio Battaglia, Presidente della LILT sezione provinciale di Imperia. Alla riuscita dell’iniziativa hanno, infatti, contribuito le Pubbliche Amministrazioni, i dirigenti dell’Asl1 e medici e radiologi dell’ospedale di Sanremo. A tutti diciamo grazie per il servizio svolto, per la sensibilità e l’impegno profuso nei confronti sia dell’iniziativa, attraverso l’illuminazione di alcuni fra i monumenti più belli della nostra provincia, sia nei riguardi delle numerose pazienti che hanno aderito alla campagna”. Il successo dell’iniziativa deriva infatti dalla sinergia creatasi fra LILT e ASL1, la quale ha messo a disposizione sale ed apparecchiature, per effettuare esami diagnostici quali ecografie e mammografie un pomeriggio alla settimana, e soprattutto ha permesso al personale medico e non, di svolgere gli esami gratuitamente. Un piano di prevenzione dettagliato che ha coinvolto donne over 40, offrendo loro la possibilità di effettuare gratuitamente ecografie e mammografie senza bisogno di ricette mediche e prenotazioni presso il CUPA. La risposta del pubblico femminile d’altra parte non si è fatta attendere e l’adesione è stata massiccia, come del resto conferma il fatto che i posti messi a disposizione per effettuare gli esami gratuitamente sono andati presto esauriti. “Un ringraziamento particolare, ha sottolineato il dott. Battaglia, va ai comuni di Ventimiglia, Bordighera, Ospedaletti, Sanremo, Arma di Taggia, Santo Stefano al Mare e San Lorenzo al Mare che si sono uniti idealmente alla causa promossa dalla LILT provvedendo ad illuminare di rosa alcuni monumenti cittadini. I sette comuni hanno così contribuito, grazie ad un forte impatto visivo, a sensibilizzare l’universo femminile”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here