SUCCESSO AD ALASSIO PER LA COLLETTIVA ITALIA-CINA

0
CONDIVIDI
All'Ara Village collettiva italo-cinese

 

All'Ara Village collettiva italo-cinese
All’Ara Village collettiva italo-cinese

 

SAVONA. 03 GIUG. Sta ottenendo un notevole successo la mostra internazionale all’ Ara Vilage, così come ha suscitato vivo interesse la Tavola Rotonda organizzata in occasione della inaugurazione della mostra Italia- Cina. “Da Shanghai a Milano: Arte & Cibo. Testimonianze cinesi ed italiane” è questo il titolo dell’iniziativa organizzata dal Centro Culturale Paraxo, che si è svolto ad Alassio nell’ ex Chiesa Anglicana ed all’Ara Village. La collettiva di livello internazionale proseguirà fino al 30 giugno.                      Alla tavola rotonda, che ha richiamato anche numerosi temi legati all’ Expo di Milano, hanno preso parte importanti artisti e personaggi di rilievo del mondo della cultura e dell’arte. Erano presnti anche gli stessi artisti che espongono in mostra: Giuliana Geronazzo, Marian Heyerdahl, Chun Mao Huang, Shida Kuo, Giorgio Laveri, Yiu Wah Leung, Adriano Leverone, Jackson Li, Ole Lislerud, Guido Mariani, Renza Sciutto, Enrico Stropparo.                                                                                                    “ Quest’anno – ha precisato Alessandra Pischedda dell’ ARA Village di Alassio- il centro Culturale Paraxo ha messo in cantiere una trentina di eventi ed iniziative. Dopo la Mostra Italia- Cina presenteremo il progetto “T3erra” anche in Cina, proseguiremo le serate estive a tema con degustazione all’ Ara Village, organizzeremo mostre d’arte e d’arte applicata, i concerti, i convegni, gli incontri con gli artisti, i viaggi culturali e continueremo a tenere aperta Casa Friedman a Terzorio”.                                        Andando su Internet e digitando “T3erra Paraxo Alassio” è possibile consultare direttamente e dettagliatamente i programmi completi e le iniziative del Centro Culturale Paraxo che ha la propria sede in una splendida villa sulle alture di Alassio in via Rangè 99. La tavola rotonda, moderata dalla giornalista Viviana Spada, ha visto gli autorevoli interventi di Ole Liserlud, Giovanni Mirulla, Sun Shengde, Marina Manieristi e Giorgio Baldizzone.                                                                                                            La sezione della mostra ‘Italia-Cina’ rimarrà visitabile fino al 7 giugno, dalle 16 alle 18, mentre un’altra parte delle opere rimane aperta a pubblico e in esposizione, fino al 30 giugno, tutti i pomeriggi e su appuntamento, nell’ARA Village.                                  Tutti gli eventi in programma si avvalgono della preziosa collaborazione e del contributo di: Fondazione De Mari Savona; Regione Liguria; Comune di Alassio; Comune di Albissola Marina; Sanbao Ceramic Art Institute, Jingdezhen (China); FLICAM-FuLe International Ceramic Art Museums, Fuping (China); Citizen in the World-Cittadini nel Mondo, Roma; Civiero Art Gallery, Diano Castello; MeeTTTing Point, Terzorio; con la partecipazione di Progetto Scuola Expo-Italian Food Riviera Class-Istituti Alberghieri della Liguria; Media Partner D’A e La Ceramica.

 

CLAUDIO ALMANZI

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO