Stuprata dal patrigno ecuadoriano, rimane incinta e tiene la bimba

5
CONDIVIDI
una minorenne è stata stuprata da patrigno ecuadoriano e ha dato alla luce un bimbo
una minorenne è stata stuprata da patrigno ecuadoriano e ha dato alla luce un bimbo
una minorenne è stata stuprata da patrigno ecuadoriano e ha dato alla luce la bimba

GENOVA. 19 LUG. Una ragazzina è stata stuprata per anni dal patrigno 50enne ecuadoriano, alla fine è rimasta incinta e ha deciso di tenere la bimba, che ha partorito alcune settimane fa.

La triste storia, che suscita indignazione e rabbia, è avvenuta tra le mura domestiche di un quartiere popolare genovese ed è stata rievocata in tribunale, dove è in corso il procedimento per violenza sessuale aggravata a carico dell’immigrato stupratore.

A denunciare i fatti, insieme alla ragazzina, oggi 17enne, era stata la madre ecuadoriana, ossia la compagna del 50enne, arrestato e rinchiuso in carcere.

 

La minorenne ha raccontato agli investigatori di avere subìto minacce dal patrigno per non parlare.

I test con la comparazione del Dna della bimba e del 50enne sono stati usati dagli inquirenti come elementi di prova per dimostrare la violenza sessuale.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO