Studenti alassini protagonisti Expo 2015

0
CONDIVIDI
Una foto di gruppo per alcuni degli studenti alassini impegnati nel progetto
Una foto di gruppo per alcuni degli studenti alassini impegnati nel progetto
Una foto di gruppo per alcuni degli studenti alassini impegnati nel progetto

SAVONA. 21 SETT. Gli studenti dell’ Istituto Secondario Superiore Statale “Giancardi –Galilei -Aicardi” sono diventati in occasione dell’ Expo 2015 protagonisti sulle piattaforme social della manifestazione, nell’ambito del progetto Expo e Territori.

Il progetto è nato dall’accordo tra cinque Ministeri: MIPAAF, MIBACT, MAECI, MIUR e MATTM, per diffondere capillarmente sul territorio nazionale le molteplici iniziative nate in Italia nell’ambito di Expo2015. Obiettivo principale è quello di promuovere le eccellenze ed il territorio italiano, premiando gli studenti più bravi e pubblicando le loro performance su https://www.facebook.com/expoeterritori/ e https://twitter.
com/expoeterritori .

“ La mission per gli studenti della nostra scuola- spiega la vice preside Antonella Annitto- dopo il successo ottenuto già con i buyer cinesi in Valle Arroscia, sono state le eccellenze del made in Liguria, in vetrina alla terza edizione dell’Expo delle Valli savonesi di Finale Ligure svoltasi nel fine settimana. Ai nostri studenti è spettato, come previsto dal progetto ministeriale, “presentare e valorizzare le eccellenze produttive e scientifiche delle diverse filiere agroalimentari insieme al patrimonio culturale e artistico, ai beni paesaggistici e naturalistici, alle strutture di accoglienza e ricettività presenti nel loro territorio”.

 

Il loro impegno si è espresso dall’accoglienza ai cooking show, dalle visite guidate ai tesori e ai saperi dei padri benedettini, alle degustazioni. Una esperienza utile, una occasione stimolante e costruttiva, che è servita a ciascun allievo ad arricchire il proprio curriculum professionale”.
Durante la kermesse finalese grande interesse hanno anche suscitato il Convegno “Apicoltura e birrificazione artigianale: sfide, prospettive, opportunità di sviluppo economico–territoriale”, i cooking show del Maestro di cucina Renato Grasso (dedicati al miele, alla birra, al sale aromatizzato alle erbe di Liguria).

Le piattaforme social ufficiali del progetto ministeriale https://www.facebook.com/expoeterritori/ e https:
//twitter.com/expoeterritori, che hanno già premiato l’impegno degli alunni della Città del “Muretto”, hanno seguito tutti gli appuntamenti con “photogallery” e reportage fotografici. Le iniziative liguri sono coordinate, con il supporto della Regione, Dipartimento Agricoltura, Sport, Turismo e Cultura e con l’ausilio dell’Ufficio Scolastico Regionale. Il progetto, che vede capofila per il ponente ligure proprio la scuola “Giancardi – Galilei – Aicardi”, è coordinato dai docenti Antonella Annitto, Monica Barbera, Maria Elisabetta Corradi e Franco Laureri.
PAOLO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO