“Studentesse” del Camerun rubano alla Upim di via Venti: prese

0
CONDIVIDI
Due "studentesse" del Camerun, già conosciute per pregiudizi di polizia, hanno rubato all'Upim: prese
Due "studentesse" del Camerun, già conosciute per pregiudizi di polizia, hanno rubato all'Upim: prese
Due “studentesse” del Camerun, già conosciute alle forze dell’ordine per pregiudizi di polizia, hanno rubato all’Upim: prese

GENOVA. 14 GIU. Due giovani “studentesse” del Camerun, già conosciute per pregiudizi di polizia, hanno rubato 27 capi di abbigliamento per un valore di decine di euro alla Upim di via Venti Settembre e li hanno nascosti in una borsa, ma sono state beccate dai vigilantes.

L’episodio è successo poco prima delle 18,30 di ieri, quando la vigilanza interna ha chiamato gli agenti delle volanti della polizia.

Le studentesse sono state identificate dai poliziotti e denunciate per furto. Si tratta di una 26enne e di una 24enne, che risultano immigrate nel nostro paese per “motivi di studio”.

LASCIA UN COMMENTO