Home Politica Politica Genova

Striscione verde su bianco dei leghisti: elezioni, adesso

0
CONDIVIDI
Elesioni, adesso: lo striscione della Lega Nord Liguria nell'aula regionale

GENOVA. 6 DIC. Questa mattina, in occasione della seduta del consiglio regionale, i consiglieri e gli assessori del Carroccio ligure hanno esposto in aula uno striscione con la scritta “ELEZIONI” verde su bianco. Chiamata alle urne anticipate, quindi, dopo la netta vittoria del NO al referendum costituzionale di domenica scorsa.

«Elezioni, adesso. La Liguria con 20 punti percentuali di vantaggio del NO sul SI – spiegano i consiglieri regionali leghisti – ha ottenuto un risultato straordinario. Si tratta di una grande responsabilità anche in vista delle amministrative della prossima primavera che si terranno nei più importanti comuni della nostra regione. Siamo riusciti a salvare la democrazia dall’attacco dei poteri forti e a liberare il popolo dal governo Renzi, asservito alle banche, lobby e alla UE, che ha distrutto il tessuto economico e sociale del nostro Paese.

Il NO degli italiani è un chiaro messaggio rivolto a quella classe politica che non fa gli interessi degli italiani. Ora è necessario andare subito al voto. Un grazie particolare va ai liguri che hanno scelto in modo inequivocabile di essere liberi di decidere per sé e per il proprio Paese: la politica dell’arroganza è finita.


I cittadini sono stanchi di riforme ‘truffa’, passerelle e soliti slogan, che hanno caratterizzato la campagna referendaria del SI’, peraltro, strumentalizzata prima di tutti dal premier Renzi che cercava quella legittimazione popolare che non ha mai avuto e non ha ottenuto.

La Lega Nord Liguria è da sempre con e per il popolo. L’altissima affluenza al referendum da parte dei liguri è un chiaro segnale che i nostri concittadini vogliono decidere chi li governerà in tempi brevi senza passare attraverso un governo clone di quello di Renzi».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here