Stranieri aggrediscono autista e passeggeri

0
CONDIVIDI
Allarme sicurezza: a Genova è sempre più pericoloso prendere un bus Amt
Allarme sicurezza: è pericoloso prendere un bus a Genova, dove balordi stranieri girano armati

GENOVA. 4 DIC. Genova sempre più violenta con balordi stranieri che girano tranquillamente armati. Due giovani di probabile origine albanese hanno tirato fuori il coltello e minacciato un conducente del bus della linea 1, quella più “calda” di Genova perché collega il centro con i quartieri a forte impatto di abitanti extracomunitari.

Poi, quando l’autista ha fermato il mezzo Amt, hanno cominciato a brandire la lama anche contro i passeggeri, che sono fuggiti terrorizzati. Gli utenti sono riusciti a mettersi in salvo soltanto perché il conducente non ha perso il controllo ed è riuscito ad aprire tempestivamente le portiere. Per lui, che ha denunciato i fatti alla polizia, soltanto escoriazioni guaribili in alcuni giorni.

I malviventi stranieri sono riusciti a fare perdere le tracce, ma prima di fuggire sono riusciti a colpire con violenza il parabrezza del bus con una bottiglia. Secondo una prima ricostruzione, i due stranieri pretendevano che l’autista accelerasse per raggiungere il mezzo Amt che li precedeva perché, a loro dire, il collega sarebbe stato colpevole di non averli fatti salire alla fermata e si volevano vendicare. I sindacati sono insorti e hanno chiesto di installare protezioni intorno le cabine guida dei bus Amt.

LASCIA UN COMMENTO