Stragi islamiste, Rixi: governo Renzi moralmente responsabile e il Pd lo attacca

1
CONDIVIDI
Il camion della strage bloccato dalla polizia e alle spalle il Grand Hotel Negresco di Nizza
Il camion della strage bloccato dalla polizia e alle spalle il Grand Hotel Negresco di Nizza
Il camion della strage bloccato dalla polizia e alle spalle il Grand Hotel Negresco di Nizza

GENOVA. 19 LUG. “Esprimiamo la nostra più sincera solidarietà e cordoglio per le vittime della strage di Nizza e a tal proposito ribadiamo la necessità di mantenere toni e contenuti di forte unità istituzionale tra tutte le parti politiche. Per questo consideriamo volgare e gravissimo il tentativo a cui la Lega non si sottrae mai, neanche in Liguria, di strumentalizzare le tragedie per il proprio tornaconto politico”.

All’indomani della strage islamista di Nizza, il gruppo regionale del Pd attacca l’assessore Edoardo Rixi, che è pure segretario della Lega Nord Liguria.

“Rixi – hanno spiegato oggi i consiglieri del Pd – non ha saputo far di meglio che accusare il governo italiano di essere “responsabile morale” di quanto accaduto. Si tratta di un’accusa folle da parte di un rappresentante delle istituzioni che, in un momento così delicato, avrebbe il dovere “morale”, oltre che politico, di mantenere un profilo istituzionale più consono al suo ruolo e di impegnarsi per consolidare l’unità delle istituzioni con l’obiettivo di dare una risposta ancor più pronta ed efficace alla minaccia terroristica.

 

Le sue esternazioni sui social network e sulla stampa sono una scellerata strumentalizzazione del legittimo sentimento di paura dei cittadini di fronte a spaventosi atti di terrorismo come quello di Nizza, così vicina ai nostri confini regionali. Cedere alla paura ed esasperare gli animi non serve né all’Italia, né alla Liguria.

Al presidente Toti, a cui abbiamo chiesto di relazionare ai capigruppo oggi in merito allo stato di sicurezza della nostra regione dopo gli eventi francesi, abbiamo ribadito la necessità di stigmatizzare e prendere le distanze dalle affermazioni dell’esponente della sua giunta, che consideriamo lesive del ruolo che ricopre”.

Ecco il testo pubblicato su Facebook da Rixi e criticato dal Pd: “Attentato terroristico a Nizza con decine di morti. Per l’ennesima volta sono ad esprimere la solidarietà alle famiglie delle vittime ma ė evidente che questo non basta più. Quanto dobbiamo aspettare ancora perché l’Europa si svegli e reagisca? L’Italia deve chiudere le frontiere e smetterla di traghettare sul territorio nazionale migliaia di clandestini che con i loro viaggi finanziano l’Isis. Il nostro governo ė moralmente responsabile di quanto sta accadendo in Europa”.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO