Home Cronaca Cronaca Italia

Strage del Bardo, al via causa contro Costa Crociere

2
CONDIVIDI
turisti-tunisi-attentato
Strage del Bardo, al via causa contro Costa Crociere

TORINO. 29 GIU. Ha avuto inizio in tribunale a Torino la causa civile promossa contro Costa Crociere dai familiari di una delle vittime della strage del Bardo, per l’attentato terroristico in cui due anni fa, a Tunisi, morirono quattro italiani.

L’iniziativa legale è portata avanti dai parenti di Antonella Sesino, dipendente del Comune di Torino, assistita dagli avvocati dello studio Ambrosio & Commodo Renato e Ludovica Ambrosio, Stefano Bertone e Chiara Gribaudo.

Costa Crociere è stata citata, fra l’altro, per avere organizzato un’escursione a Tunisi nonostante i rischi, e per non avere fornito ai partecipanti le informazioni necessarie.


“Costa Crociere – spiega l’avvocato Bertone – aveva offerto alla famiglia Sesino la somma di 150 mila euro a titolo di ‘attenzione’, in cambio della rinuncia all’azione giudiziaria. Ma non abbiamo accettato”.

Costa Crociere, che nega qualsiasi responsabilità, si è costituita in giudizio.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here