Strade sporche: inseguono cane e multano padrone

27
CONDIVIDI
vigili urbani di Rapallo danno in beneficienza risarcimento
Non solo traffico: due vigili urbani hanno inseguito un cane fino al negozio del padrone:
Non solo traffico: due vigili urbani hanno inseguito un segugio fino al negozio del padrone, multato per le deiezioni canine lasciate in strada dalla bestiola

GENOVA. 3 FEB. Stavolta è accaduto tutto a rovescio, ma a fin di bene, ossia far rispettare il regolamento comunale sulle deiezioni canine. Due cantuné oggi hanno inseguito passo passo un segugio per multare il padrone, che lo aveva lasciato libero di fare i suoi bisognini in strada senza poi raccoglierli.

Siamo lontani dal test del Dna imposto dall’ex pm e sindaco di Napoli ai proprietari dei cani, ma i cantuné più segugi del segugio sono riusciti lo stesso a comminare la multa al padrone indisciplinato e un po’ furbetto.

L’episodio è avvenuto in un vicolo del centro storico genovese, poco lontano dalla sede del Comune in via Garibaldi. Il cane è stato inseguito fino al negozio del proprietario, che è stato multato e ha promesso agli agenti della polizia municipale di non farlo più.

 

 

27 COMMENTI

  1. Tutto bene, tutto giusto! Ma se mi strappano la borsa in giro non vedi nessuno…mah, già dimenticavo, la colpa è la mia che avevo la borsa, se non la portavo nessun delinquente poteva strapparmela se poi è rifugiato o drogato, poverino! E’ una risorsa, diamogliela spontaneamente la borsa, anzi portiamone una di riserva sempre per l’accoglienza. Fatevi curare!

    • Franca Elia Niente, tranquilla. Se non riesci a capire che inseguono i padroni dei cani che fanno i bisogni per strada ma non inseguirebbero mai un delinquente che strappa la borsa a qualcuno, anzi quando succede spariscono come per incanto, bhe, allora…niente, non c’entra (si scrive così) niente, e non cominciare con “maestrina”, “saputella” o altro, già sentita la canzone

  2. eh beh… tutto lecito… da proprietario di cani sono il primo a condannare certi comportamenti… però forse e sottolineo forse, non sarebbe utile alla città perseguire anche altri tipi di infrazione decisamente più urgenti e pericolose? quando poi chiami i vigili per questioni più importanti, ti dicono che sono già impegnati e non sanno quando potranno intervenire… ripeto… il problema esiste e va perseguito (ovviamente anche per gli escrementi umani…), ma poi tollerano problemi ed infrazioni ben più gravi…

LASCIA UN COMMENTO