Storie di Cantautrici e cantautori al Sipario Strappato

0
CONDIVIDI
Storie di Cantautrici e cantautori al Sipario Strappato di Arenzano
Storie di Cantautrici e cantautori al Sipario Strappato di Arenzano
Storie di Cantautrici e cantautori al Sipario Strappato di Arenzano

GENOVA. 20 APR. Venerdì 22 aprile ore 21.00, Teatro Il Sipario Strappato Muvita, via Marconi 165, Arenzano, Elegantia Doctrinae presenta Storie di Cantautrici e cantautori, la Prima Rassegna di Canzoni d’Autore con Claudio Roncone, Max Manfredi e Federico Sirianni.

Per quattro venerdì (15 aprile, 22 aprile, 13 maggio e 27 maggio) tanti cantautori genovesi si esibiscono sul palco del Teatro Il Sipario Strappato Muvita. Questa nuova rassegna è prodotta da Elegantia Doctrinae, che cura la direzione artistica, con la collaborazione del Teatro Il Sipario Strappato, del Comune di Arenzano, e il sostegno di viadelcampo29rosso. Nelle serate, ad ogni biglietto venduto verrà dato in omaggio il CD contenente un brano di ogni artista che si esibirà durante la rassegna.

Per il secondo appuntamento, quello di venerdì sul palco di Arenzano saliranno tre beniamini genovesi:

 

Claudio Roncone: nel 2001 con il CD ” Rosso e Nero” vince la Selezione Italiana Canzone d’Autore, promossa dalla Siae. Da allora sviluppa una importante attività concertistica nei più importanti Teatri italiani ed esteri.
Di Roncone si trovano rare notizie nel web: Claudio va ascoltato in concerto.

Max Manfredi: definito da Fabrizio De André “il più bravo di tutti”,  Max Manfredi intraprende giovanissimo il suo percorso artistico  e debutta al Premio Tenco nel 1985.   Ha pubblicato sei CD:  Le parole del gatto,  Max,  L’intagliatore di santi,  Live in Blu,  Luna persa,  Dremong.   Tra i numerosi riconoscimenti ottenuti nel corso della sua attività,  ricordiamo due Targhe Tenco  (migliore opera prima a Le parole del gatto,  e migliore disco dell’anno a Luna persa),  Premio Musicultura Città di Recanati,  Premio Regione Liguria,  Premio Lunezia.

Federico Sirianni: dopo aver fondato il gruppo La Giostra dei Pazzi con cui vince il Festival degli sconosciuti di Rita Pavone, l’anno successivo si esibisce al Premio Tenco come miglior esordiente.   Ha pubblicato i CD:  Onde Clandestine,  Dal basso dei cieli,  Nella prossima vita,  suonato e arrangiato con i GNU QUARTET,  e il Vinile di Natale  Dio dei Baraccati.  Tra i vari riconoscimenti ottenuti,  ricordiamo il Premio Musicultura Città di Recanati nel 2004 con Alle sette della sera. Attualmente in tournee insieme a Max Manfredi in “Nogenovatour”.
Ingresso 10 €

info e prenotazioni 3396539121

LASCIA UN COMMENTO