Stop governo a Piano casa, Toti e Scajola: Renzi frena sviluppo

0
CONDIVIDI
Renzi a Genova alla festa del Pd: oggi il governo ha scelto di imupugnare la legge regionale sul Piano caso, per Toti e Scajola è uno che frena lo sviluppo
Renzi a Genova alla festa del Pd: oggi il governo ha scelto di imupugnare la legge regionale sul Piano caso, per Toti e Scajola è uno che frena lo sviluppo
Renzi a Genova alla festa del Pd: oggi il governo ha scelto di impugnare la legge regionale sul Piano casa, per Toti e Scajola il premier è uno che frena lo sviluppo

GENOVA. 19 FEB. “Il Governo parla di risolvere i problemi della disoccupazione e della stagnazione economica e poi quando le Regioni lavorano con buon senso, mette i bastoni tra le ruote agli amministratori locali. Proprio non sanno rinunciare a freni e burocrazia ed è per questo che l’Italia non riparte. In questi mesi la sinistra e i signori del no hanno strumentalizzato media e opinione pubblica cercando di impedire l’approvazione di un atto voluto dai liguri e utile al rilancio del lavoro e dell’economia del territorio. Pertanto non ci stupiscono e non ci preoccupano le rilevazioni del Governo che si riferiscono comunque ad aspetti non sostanziali della legge, ma a  richieste  di precisazioni di natura tecnica”.

Oggi il governatore Giovanni Toti ha commentato la decisione del governo Renzi di impugnare la legge regionale ligure sul Piano casa.

“L’impugnativa del governo nei confronti del Piano casa non ha comunque messo in discussione la legge nel suo complesso – ha aggiunto l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola – abbiamo lavorato per mesi, confrontandoci con il territorio e tutte le categorie, facendo un lavoro prezioso, finalizzato a rilanciare una Liguria in ginocchio e a dare speranza a tante famiglie. La demagogia e l’ostilità dei signori del no e della sinistra compatta non fermeranno la nostra volontà di cambiare la nostra regione e di farla uscire dall’immobilismo che l’ha caratterizzata negli ultimi 10 anni. Andremo avanti con senso di responsabilità e determinazione”.

 

L’assessore  Scajola ha poi replicato all’ambentalista e presidente della commissione parlamentare Ambiente, Ermete Realacci: “consiglio all’onorevole Realacci di leggere e capire, perché noi stiamo intervenendo per rimediare ai disastri urbanistici e edilizi compiuti dai suoi compagni di partito nei dieci anni in cui hanno mal governato la Liguria”.

 

LASCIA UN COMMENTO