Home Cronaca Cronaca Genova

IN STATO DI EBBREZZA OPPONE RESISTENZA E VIENE ARRESTATO DALLA POLIZIA

0
CONDIVIDI
polizia intervento

polizia_interventoGENOVA. 12 NOV. Una volante stava transitando in via Cadorna quando l’attenzione degli agenti è stata attirata da un uomo, fermo in mezzo alla carreggiata, che urlava asserendo di essere stato aggredito e malmenato da quattro persone all’interno di un locale nelle vicinanze.

Gli agenti si sono fermati e hanno preso contatti con il soggetto che era in palese stato d’ebbrezza dato l’equilibrio precario, il forte alito vinoso e l’atteggiamento aggressivo.

Con lui, gli agenti si sono recati all’interno del locale e hanno appurato che la situazione era tranquilla. Gli avventori e il personale del locale hanno riferito che non c’era stata nessuna aggressione e che l’uomo era sì caduto, ma a causa del suo precario equilibrio.


Nel frangente però si è avvicinato un giovane che ha raccontato di essere stato importunato dal soggetto più volte nel corso della serata e che lo stesso gli aveva rovesciato addosso anche dello spumante.

L’individuo, nel frattempo, aumentava il proprio atteggiamento aggressivo rivolgendolo agli agenti intervenuti, minacciandoli e inveendo contro di loro, che hanno deciso allora di accompagnarlo in Questura per gli accertamenti di rito.
L’uomo, un quarantenne di origini sarde, con numerosi precedenti, ha però opposto resistenza, spintonando e scalciando gli operatori. Ha anche richiesto di essere accompagnato in ospedale ma, ivi giunto, ci ha ripensato.

Alla fine è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here