Home Politica Politica Genova

Brignole, Starhotel blindato per l’arrivo di Salvini a Genova

0
CONDIVIDI
Star Hotel blindato per l’arrivo di Salvini a Genova

GENOVA. 30 APR. Starhotel President di Brignole blindato dalla polizia per l’arrivo del leader del centrodestra Matteo Salvini che sta parlando al convegno “Riprendiamoci il lavoro”. Particolare curioso, l’evento è andato in scena sulle note di “Creuza de ma” del grande cantautore “anarchico” genovese Fabrizio De André, inclassificabile politicamente, con il numero uno leghista che ha commentato: “Sono nato a pane, Milan e De André. Lo adoro. Era contro ogni dittatura. Quando posso e sono qui a Genova, vado a trovarlo al cimitero”.

Il convegno di stamane si sarebbe dovuto svolgere alla sala del Cap, che nonostante una prima disponibilità del presidente Danilo Oliva, dopo un’accesa assemblea, le proteste dei centri sociali e lo scontro fra Cisl e Ul (favorevoli) e Cgil (contraria), ha fatto una brutta marcia indietro invitando gli organizzatori a scegliersi un’altra sede.

La Sala Vespucci all’interno dell’hotel è piena, mentre all’esterno non ci sono contestatori.


In merito allo spostamento del convegno della Lega Nord Liguria, il governatore Toti ha commentato: “È un gesto di sconsideratezza e inciviltà antidemocratica. Non è stata una bella pagina per Genova. Dai responsabili del Carroccio è arrivata la massima generosità, che non era scontata. Siamo lontani dai principi di democrazia”.

In programma gli interventi sul tema: “Innovare e produrre in Italia: una sfida che si può vincere. Arinox: un caso di successo nel panorama della siderurgia italiana” di Alberto Bragna; “Le nuove sfide del sistema previdenziale. Superare Jobs Act e Riforma Fornero” di Gabriele Fava; “Il turismo: un settore strategico” di Stefano Crugnola; “Produrre energia e preservare l’ambiente” di Vincenzo Pepe; “I porti nel terzo millennio” di Francesco Parola; “L’industria di domani è oggi. Le nuove sfide dell’industria 4.0” del candidato sindaco di Genova Marco Bucci (ad Liguria Digitale).

Edoardo Rixi, segretario Lega Nord Liguria ed assessore regionale allo Sviluppo economico, e Giovanni Toti hanno parlato prima di Matteo Salvini, che alle 15 sarà a Chiavari e alle 17 a La Spezia: “Più lavoro, sviluppo e sicurezza per le città liguri”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here