SPORTIVA STURLA PRONTA PER IL 12° TORNEO DEL MARE-TROFEO PANARELLO

0
CONDIVIDI

presentazione_SportivaSturla_Panarello_2015_BASSAGENOVA. 1 LUG. Sportiva Sturla nuovamente attiva promotrice della pallanuoto in mare. Il 12° Trofeo Panarello-Torneo del Mare, in programma nello specchio di mare antistante la sede della Sportiva Sturla, arriva anche quest’anno nel primo week end di luglio. Da venerdì 3 a domenica 5, ecco per pubblico e partecipanti tre giorni di spettacolo da non perdere. La pallanuoto ritorna così alle origini. In mare, d’estate, con le barche a fare da cornice al campo ed i ragazzi a vedere da vicino i propri idoli.  

L’idea venne proprio a tre sturlini doc nel luglio 2004, anno in cui Genova fu capitale europea della cultura: il tecnico Franco Falcone con i fidi Massimo Chiabrera e Lorenzo Ferrari, all’epoca giocatori e oggi dirigenti. “Dopo anni passati a sentire i racconti dei “santoni” della pallanuoto ligure sulle battaglie che si consumavano nei campi allestiti in mare, tra Voltri, Recco, Camogli e naturalmente Sturla, con gli arbitri equilibristi sui gozzi, volevamo ritrovare lo spirito di quei tempi – spiega mister Falcone – Ne abbiamo parlato con il nostro storico sponsor Panarello che, con entusiasmo, ha subito creduto in noi, cogliendo l’essenza di questo sport: una parte integrante della tradizione ligure, proprio come i loro prodotti”.   “Nelle prime edizioni abbiamo organizzato la partita storica con pallone di pelle e costumi interi come usava ai primi del ‘900  – ricorda ancora Chiabrera- Tutti i giocatori che si sono cimentati ne sono stati entusiasti. In fondo non bisogna dimenticarsi che la pallanuoto è il primo sport di squadra alle Olimpiadi a Parigi nel 1900″.

Così nel primo week end di luglio, under 11, agonisti e master si disputeranno il Trofeo Panarello fino all’ultimo gol. Dopo dodici anni, l’evento organizzato dalla Sportiva Sturla è un appuntamento da “circoletto rosso” nel calendario di molti giocatori di A1 e della Nazionale. Spiccano Tommaso Negri (CN Posillipo), Fabio Gambacorta (RN Florentia), Gianmarco Guidaldi, Alessandro ed Edoardo Di Somma, Roberto Ravina, Matteo Monari, Giacomo Boero (RN Bogliasco), Francesco Cotella (Lavagna 90) Alessandro e Francesco Brambilla Luca Bittarello, Alessandro Palmieri, Armando Turbati, Matteo Spigno, Marco Giordano (SC Quinto), Giacomo Cocchiere, Andrea Fracas (Camogli) Matteo Cappelli, Francesco Marciano (Albaro Nervi), Rolla (Promogest Cagliari).

 

“Anno dopo anno, l’incremento delle squadre partecipanti è un segnale di grande apprezzamento per la qualità della nostra organizzazione – afferma il presidente della Sportiva Sturla Giorgio ConteLa forza di quest’evento risiede nella capacità di mettere insieme atleti di tutte le età in un’unica grande festa in modo tale da veder protagonisti ragazzi che sognano di diventare campioni, agonisti che, per il vernissage di fine anno ritrovano gli amici avversari incontrati durante la stagione e master che, con goliardia e senso di aggregazione, continuano l’attività come se il tempo si fosse fermato”.  Assieme a Conte e Falcone, quest’oggi nella conferenza stampa tenutasi nella Casa delle Federazioni del Coni, il Torneo del Mare-Trofeo Panarello è stato presentato anche da Vittorio Ottonello (presidente del Coni Liguria) e Nerio Farinelli (presidente Municipio Levante). Con loro, alcuni degli Under 17 della Sportiva Sturla protagonisti nelle finali nazionali: Federico Raco, Pietro Orsi, Pietro Solari e il capitano Edoardo Canedoli.  “Sono il nostro futuro e partecipano anche loro al Trofeo Panarello – conclude Falcone – Ogni anno la fatica aumenta ma la nostra squadra di volontari, insieme grazie al sostegno di main sponsor importanti come Panarello e Tavi, ci permette di far fronte a ogni difficoltà”  .

I Tornei di beach waterpolo, resi possibili dalla sponsorizzazione dell’azienda dolciaria ligure Panarello e da Tavi, leader nella fornitura di materie prime per l’industria alimentare, vedranno in acqua 6 squadre di under 11 (Sportiva Sturla, Andrea Doria, RN Sori, RN Bogliasco, SC Quinto, Nuotatori Genovesi) 4 squadre di agonisti (tesserati), 8 squadre di atleti amatori (tra cui Sportiva Sturla Cuba, Sportiva Sturla Spritz, Carcamagnu, Camonaco, My Sport, Pro Secco, Burlando’s Team) divisi in 3 distinte competizioni, per un numero complessivo di oltre 200 atleti.

Le partite saranno anche “in serale” grazie a un gioco di luci preparato per rendere ancora più affascinanti le sfide in mare di domani e sabato. I campioni di oggi e di ieri scenderanno in acqua dal pomeriggio fino alla mezzanotte, sfidandosi sotto il chiaro di luna.  Venerdì 3 luglio il via all’evento a partire dalle 19 con le 4 partite eliminatorie riservate agli Amatori. Sabato 4 luglio iniziano gli Under 11 con i due gironi mentre alle 17 scendono in acqua gli agonisti. Dopo l’ultimo match, la spiaggia di Sturla sotto la Sportiva si trasformerà in una discoteca a cielo aperto, regalando così una serata a tutta musica con apposito dj set.  Domenica 5 luglio, dalle 10, si svolgeranno le prime finali Under 11 (3°-6° posto) mentre dalle 12 scatteranno le prime finali Amatori (3°-8° posto). Alle 15 il confronto Under 11 che deciderà il vincitore del Torneo, a seguire alle 16 sfida per il bronzo nel torneo Agonisti, mentre le finali 1° e 2° posto per Amatori e Agonisti si disputeranno rispettivamente alle 17 e alle 18. Dopo la premiazione, cena a base di trofiette al pesto.

LASCIA UN COMMENTO