Home Sport Sport Savona

SPORT DISABILI, EUROBLIND 2013 AL VIA VENERDI’ A LOANO.

1
CONDIVIDI

nonvedenti_calcio_loano (2)SAVONA 13 GIU.  Loano diventerà per dieci giorni il fulcro europeo di una disciplina sportiva come il calcio non vedenti. Alla vigilia della partita inaugurale di questo evento internazionale, gli atleti delle 8 delegazioni europee conclusa ogni operazione di classificazione e pronti a disputare il campionato, attraverseranno il centro storico della città per incontrarla e per invitarla ufficialmente a farsi in questi giorni di permanenza nel ponente ligure, non solo città ospitante, ma soprattutto partecipante. Un’occasione per presentare la manifestazione, ma anche un momento per chiedere alla città di farsi parte integrante della manifestazione stessa, non facendole mancare il proprio sostegno e contributo in termini di pubblico e non solo.

Nona dietro città come Barcellona, Oporto, Parigi, Manchester, Malaga, Atene, Nantes e Aksaray, Loano ha quest’anno il privilegio di ospitare questa edizione dei giochi e ha soprattutto l’occasione per far sì che questo importante campionato di livello internazionale diventi anche un importante momento di partecipazione cittadina e di condivisione.

Tra i propositi dell’Euroblind 2013, come ha ricordato durante la conferenza stampa del 6 giugno 2013, il Delegato Fispic per la Regione Liguria Simone Barbagallo, quello di far sì che questo importante appuntamento sportivo diventi cassa di risonanza per il calcio non vedenti in genere, per avvicinare tutti quegli sportivi ipovedenti e ciechi della nostra regione, e non solo, a questo sport; ma soprattutto come nella stessa occasione ha precisato il Consigliere Federale Fispic Giancarlo Di Malta: “E’ fondamentale che si riesca a comunicare quello che effettivamente è: una disciplina sportiva, è agonismo vero, è tecnica vera, è grande abilità a tutti gli effetti.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here