Spezia-Salernitana, Di Carlo “Soddisfatto a metà dai ragazzi”

0
CONDIVIDI
Il mister dello Spezia Di Carlo
Di Carlo
Di Carlo

LA SPEZIA 27 AGO.  Al termine della gara pareggiata con la Salernitana, Mimmo Di Carlo è soddisfatto a metà, perchè dopo un primo tempo che ha visto le Aquile non trovare la consueta fluidità, nella ripresa la reazione non si è fatta attendere: “La troppa tensione, la troppa voglia di far bene alle volta porta a fare delle giocate sbagliate e così è stato nel nostro primo tempo, nel quale siamo stati decisamente troppo lunghi, giocando con eccessiva fretta e poca precisione contro una Salernitana ben disposta e che ha fatto sue le seconde palle.

Le qualità dei nostri singoli non sono emerse, è stato senza dubbio un primo tempo sottotono, mentre nella ripresa abbiamo cercato di sistemarci anche tatticamente, mettendo più forza davanti, ed anche se non siamo stati perfetti, abbiamo creato numerose occasioni ed avremmo meritato di portare a casa l’intera posta in palio.

Abbiamo subito gol nell’unica occasione concessa, oltretutto condizionato da una deviazione determinante, ma il calcio è fatto anche di episodi ed oggi la fortuna non ha girato dalla nostra parte; ripartiamo dal secondo tempo e dal fatto di aver fatto una buonissima fase di non possesso per quasi tutta la gara: dobbiamo crescere in quella di possesso e da domani lavoreremo molto su quel particolare.

 

Con Mastinu e Piu out ed anche Okereke non in perfette condizioni, nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa, ma il 4-3-3 resta comunque il modulo di riferimento; elogiamo l’atteggiamento e la voglia di vincere fino alla fine, importante aver terminato la gara in crescendo”.

LASCIA UN COMMENTO