Spezia, Pulzetti “Rialziamoci dopo ko in casa”

0
CONDIVIDI
Spezia

LA SPEZIA 11 OTT.  E’ Nico Pulzetti a presentarsi nella sala polifunzionale del C.S. “Ferdeghini” alla ripresa dei lavori, ed il primo pensiero rivolto alla sfida di domenica scorsa con il Carpi, gara che ha lasciato l’amaro in bocca alla compagine aquilotta: “E’ stata una partita incredibile, nella quale nonostante il miglior primo tempo della stagione, nel quale è mancata un po’ di cattiveria davanti al portiere avversario, nella ripresa non siamo stati in grado di giocare da squadra, accusando la loro rete siglata in avvio e cercando di recuperare l’incontro con le giocate dei singoli; dopo il gol di Lasagna abbiamo perso la semplicità che ci contraddistingue e gli equilibri, non riuscendo a fare quanto avremmo voluto.

E’ un dato di fatto che molte squadre arrivano al “Picco” chiudendosi e giocando di rimessa, complice un campo molto stretto che agevola questo tipo di gioco, ma noi non dobbiamo perdere le misure e la serenità, continuando ad imporre il gioco che ci contraddistingue e mantenendo salde le nostre certezze.

Abbiamo trovato un assetto che permette ai centrocampisti di arrivare più spesso alla conclusione, appoggiando maggiormente la manovra offensiva e spero di trovare presto la via del gol; mi sento molto bene, fino a questo momento non ho mai avuto problemi, mi alleno sempre con grande voglia e cerco di dare il mio apporto alla squadra.

 

Signorelli ed Errasti sono due calciatori differenti. Franco predilige l’impostazione, mentre Jon è più incontrista e con loro il mister può scegliere come impostare la gara.

E’ presto per parlare di classifica, la prima sconfitta è arrivata soltanto all’ottava, l’avvio è stato ottimo ed ora vogliamo tornare subito a correre, limando le cose negative e migliorando giorno dopo giorno”.

LASCIA UN COMMENTO