Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Pisa, Di Carlo “Mancata lucidità”

0
CONDIVIDI
Di Carlo

LA SPEZIA 14 MAG.  Dispiaciuto per non esser riuscito a portare a casa i tre punti, ma consapevole che nulla è perduto, con il destino nelle mani dello Spezia, Mimmo Di Carlo analizza così l’incontro: “Dopo un primo tempo in cui abbiamo tenuto i ritmi alti creando almeno sei/sette occasioni da rete, essere tornati negli spogliatoi senza segnare almeno una rete è davvero incredibile; nella ripresa i ritmi si sono abbassati a causa di un primo tempo davvero importante, così ci siamo allungati, perdendo un poco di lucidità e concretezza, andando comunque ad un passo dal successo, con il rigore di Granoche respinto dalla traversa.

Il rigore? Granoche si è preso la responsabilità, voleva dare una gioia ai nostri tifosi, ma purtroppo la palla non è entrata; il bello del calcio è che più o meno nei stessi istanti il Benevento ha trovato il vantaggio contro il Frosinone, consentendoci di essere comunque padroni del nostro destino; volevamo aggiudicarci il derby, ma ora possiamo ancora disputare i playoff e tutto dipenderà da noi stessi: a Vicenza c’è solo un risultato e noi dovremo andare al “Menti” con coraggio e fiducia, pronti a giocare la prima gara dei nostri playoff.

Terzo 0 a 0 consecutivo, abbiamo creato sempre tantissimo, ma non siamo riusciti a segnare, con la zampata vincente che non è arrivata; non dobbiamo smettere di crederci, dobbiamo sbloccarci mentalmente, sempre però evitando di perdere equilibrio, come accaduto in un paio di occasioni nella ripresa.


Mastinu? Ha fatto tutto ciò che doveva fare, creando diverse occasioni pericolose, ma in area di rigore è mancata la zampata vincente e quando l’abbiamo trovata, il portiere si è reso protagonista di ottimi interventi.

Fabbrini? Nelle ultime due partite è tornato ad essere se stesso, ha recuperato a livello mentale dopo un periodo personale delicato, ed oggi ha dimostrato ciò che sa fare”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here