Spezia-Novara, sfida per continuare a volare

0
CONDIVIDI
Calaiò dello Spezia
Calaiò dello Spezia
Calaiò dello Spezia

LA SPEZIA 9 APR. Reduci dallo storico successo ottenuto sul terreno del “Sant’Elia” di Cagliari, oggi pomeriggio lo Spezia affronterà il Novara nel 35° turno del campionato di Serie B ConTe.it 2015-2016, in una sfida che promette scintille tra due delle quattro formazioni che occupano la terza piazza a quota 54 punti.

Nella 34a giornata, i piemontesi sono stati beffati in pieno recupero da una Salernitana mai doma e capace di portare via un punto prezioso dal “Piola”, ma se tra le mura amiche gli uomini di Baroni hanno colto “soltanto” nove vittorie su sedici partite, è in trasferta che gli azzurri hanno dato il meglio, ottenendo ben sette successi, uno in meno del Cagliari ed al pari del Crotone capolista.

Di sicuro il punto di forza del Novara è il pacchetto arretrato, infatti insieme a quella dei Pitagorici, la difesa piemontese è la migliore del torneo, con solo 28 reti incassate di cui 15 fuori casa, dato che rende la formazione novarese, insieme al Perugia, quella meno battuta lontano dal terreno amico. Per quanto riguarda invece il dato relativo ai gol fatti, quello novarese è il sesto attacco del campionato, con 46 reti all’attivo, siglate da dodici calciatori differenti tra cui spicca l’ex Felice Evacuo, capocannoniere con dieci sigilli, seguito da Galabinov con nove e da Gonzalez con sette. Oltre ad Evacuo, sono altri due i calciatori che in passato hanno vestito la casacca bianca delle Aquile, ovvero Daniele Buzzegoli, centrocampista classe ’83 che in riva al Golfo dei Poeti conquistò il “Triplete” proprio insieme all’attaccante campano, e Agostino Garofalo, laterale difensivo classe ’84.

 

Nel 2016, il ruolino di marcia della formazione piemontese, schierata solitamente con un 4-2-3-1, segna quattro successi, quattro pareggi e cinque sconfitte, di cui tre però maturate nelle prime giornate del girone di ritorno e dopo le quali sono arrivati i prestigiosi successi su Avellino, Cagliari e Pescara.
Per quanto riguarda invece i precedenti con le Aquile, su 49 incontri gli aquilotti hanno ottenuto 14 successi contro i 24 del Novara, mentre il bilancio delle sfide disputate al “Picco” parla di 23 precedenti, con 8 successi spezzini, 6 pareggi e 9 acuti ospiti.

LASCIA UN COMMENTO