Spezia, Migliore “Contento di Rimanere in Maglia Bianca”

0
CONDIVIDI
Migliore dello Spezia
Migliore dello Spezia
Migliore dello Spezia

LA SPEZIA 27 AGO. Fresco di rinnovo, che lo vedrà indossare la maglia bianca fino al giugno 2018, tocca alla freccia mancina Francesco Migliore parlare agli organi di stampa per esprimere tutta la propria soddisfazione e fare il punto sul futuro delle Aquile, all’indomani del sorteggio del calendario del campionato 2015-2016: “Sono molto felice di aver trovato l’accordo per il rinnovo del contratto, era la mia volontà e voglio ringraziare la Società per avermi accontentato, tenendo particolarmente in considerazione l’aspetto umano, cosa che mi ha fatto particolarmente piacere.

Ho visto questa società crescere molto negli ultimi anni ed io sono cresciuto molto insieme a lei, sono davvero orgoglioso di fare parte di questa grande famiglia, una società modello che garantisce la possibilità di poter lavorare nel miglior modo possibile e come professionista non potrei chiedere di più.
Qui sono cresciuto sia a livello calcistico che umano, è molto bello poter fare tanti anni nella stessa squadra e lo è ancora di più farli qui, in una società ambiziosa e seria; sinceramente mi sento un pò in debito verso tutto l’ambiente per la grande fiducia dimostrata nei miei confronti, pertanto farò sempre del mio meglio per portare in alto le Aquile.

Quella scorsa è stata una buona stagione per tutta la squadra, le prestazioni individuali lasciano il tempo che trovano perchè è il gruppo quello che conta, siamo rimasti sempre uniti ed insieme abbiamo creato le basi dalle quali quest’anno ripartiamo più carichi che mai.

 

Io alla Spezia anche oltre il giugno 2018? Perchè no, qui mi sento a casa, mi trovo benissimo e se non fosse stato così avrei cercato e trovato altre sistemazioni. Il matrimonio è stato celebrato perchè le strade e gli obiettivi sono gli stessi, io continuerò a dare sempre il massimo, cercando di aiutare lo Spezia a cogliere il traguardo che tutti desideriamo, poi per quanto riguarda il futuro vedremo, non sarebbe male essere qui anche tra tanti anni.

Personalmente sono molto soddisfatto dei miglioramenti che ho avuto in queste due stagioni con la maglia bianca, dopo il primo anno infatti ero molto contento di quanto avevo fatto, ma nel passato campionato mi è stato fatto notare che in fase difensiva ero ulteriormente cresciuto, pertanto sono sicuro di poter fare ancora meglio, ma sarà il campo a parlare.

Rijeka? Era una voce che avevo preso in considerazione, ma la mia volontà primaria era quella di rinnovare e restare nel Golfo, pertanto sono molto soddisfatto di aver trovato l’accordo e di essere qui per altri tre anni a difendere i colori dello Spezia.

Finalmente ieri è stato sorteggiato il calendario della prossima stagione, di sicuro l’avvio è molto impegnativo, ma questa squadra ha dimostrato che nei match di cartello è capace di fornire prestazioni di spessore, pertanto entrare subito nel vivo del campionato fin dalle prime giornate per noi può essere una cosa positiva.

Piccolo? Siamo contenti di vederlo nuovamente in gruppo, è un calciatore importantissimo per noi, ha grande carisma e vederlo ancora parte di questa squadra è sicuramente positivo. Tamas? E’ un ottimo calciatore, ha già fatto vedere di essere dotato di grande voglia e grande corsa, è importante che mantenga la voglia di sacrificarsi e di impegnarsi, mantenendo sempre la testa concentrata sul rettangolo verde, perchè solo così è possibile ambire a traguardi importanti.

Situm? Con Mario ci troviamo a memoria, riusciamo ad essere efficaci divertendoci, è molto facile giocare con lui; sono molto fortunato di avere un talento come lui davanti a me ed io cerco di aiutarlo con l’esperienza”.

LASCIA UN COMMENTO