Spezia-Lanciano, Di Carlo “Passo Ulteriore Verso i Play Off”

0
CONDIVIDI
Mimmo Di Carlo
Mimmo Di Carlo
Mimmo Di Carlo

LA SPEZIA 21 FEB.  Sesto risultato utile consecutivo per le Aquile di Mimmo Di Carlo, che sfruttano al meglio il doppio turno casalingo, salendo a quota 40 punti, in piena zona playoff: “Sono contentissimo della vittoria odierna, siamo riusciti a cogliere quanto volevamo e per questo voglio complimentarmi con i miei ragazzi, anche se questa partita ci ha dimostrato come in Serie B non si possa mai calare sotto il piano del ritmo e dell’attenzione, perchè basta un attimo per rovinare quanto di buono fatto nei restanti 89′ di gara; oggi siamo partiti fortissimi, avremmo potuto stravincere, ma poi a causa di un paio di disattenzioni abbiamo rischiato, fatto che ci dimostra quanto sia importante chiudere le partite in questo campionato.
Non dimentichiamoci inoltre che questa gara arrivava dopo un derby dominato sotto tutti i punti di vista, pertanto dal punto di vista psicologico non era affatto un match semplice, ma i ragazzi sono stati bravi e per larghi tratti mi sono piaciuti: ovvio che si possa ancora migliorare tanto, ma questa partita è senza dubbio un ulteriore passo in avanti per la nostra crescita.

Abbiamo un grande portiere, non prendiamo gol da diverse partite e questa è una cosa molto positiva, anche perchè noi almeno un gol riusciamo a segnarlo sempre, soprattutto in questo momento in cui la fiducia sta aumentando, così come la sta migliorando la tenuta fisica; di certo tra i singoli bisogna indubbiamente citare capitan Terzi, autore di un’ottima prova e dimostrazione di come allenandosi in un certo modo si possano compiere interventi straordinari.

La squadra sta crescendo di partita in partita, lo dimostrano le prove di tutti i ragazzi schierati oggi, ma non dobbiamo fermarci ora, bensì continuare a lavorare con grande intensità per raggiungere la forma migliore, quella che ci consentirà di reggere fino al termine della stagione, lottando in tutte le partite fino al triplice fischio finale.

 

De Col? Ha avuto un problema in rifinitura e non abbiamo voluto rischiarlo, ma oggi Valentini ha fatto una grandissima partita come terzino destro e devo fargli i complimenti, così come mi sento di farli a tutti gli altri ragazzi, autori di un’ottima prova e capaci di interpretare il calcio che voglio.

La classifica? Non dobbiamo ancora guardarla, siamo molto felice di aver scalato posizioni ed aver agganciato i playoff, ma il campionato è ancora molto lungo, tutto può accadere, pertanto dobbiamo rimanere umili, pensare a noi stessi e cercare di giocare sempre al 100%, a prescindere dall’avversario, mettendo in campo fame e voglia di vincere, perchè solo così possiamo mettere in difficoltà chiunque.

Sabato prossimo ci attenderà una Ternana reduce da due successi consecutivi e che sta attraversando un ottimo momento, così come lo stavano attraversando Livorno e Virtus Lanciano, ma in fin dei conti è meglio così, perchè ci consentirà di tenere l’attenzione alta per tutto l’incontro e se vinceremo, vorrà dire che sarà merito nostro e non demerito altrui; testa sul campo e pensiamo a lavorare a testa bassa, cercando di migliorare quello che ogni partita giocata ci indica”.

LASCIA UN COMMENTO