Spezia, il ds Fusco squalificato dal Giudice Sportivo

0
CONDIVIDI
Spezia Calcio
Spezia Calcio
Spezia Calcio

LA SPEZIA 26 MAG. Le decisioni del Giudice Sportivo dopo lo scorso turno di play off del campionato di serie B. Squalificato il ds Fusco dello Spezia.

Gare del 24-25 maggio 2016 – Playoff Turno Preliminare

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

 

AMMENDA

– € 7.000,00 alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato un fascio di luce-laser su alcuni calciatori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza; a titolo di responsabilità oggettiva, per avere omesso di intervenire, affinché i raccattapalle intenzionalmente non ritardassero la ripresa del giuoco.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DICKMANN Lorenzo Maria (Novara): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

BUZZEGOLI Daniele (Novara)
CASARINI Federico (Novara)
CIANO Camillo (Cesena)
DE COL Filippo (Spezia)
DEFENDI Marino (Bari)
GEMITI Giuseppe (Bari)
PICCOLO Antonio (Spezia)
PUSCAS George (Bari)
ROMIZI Marco Augusto (Bari)
ROSINA Alessandro (Bari)
TERZI Claudio (Spezia)
TROEST Magnus (Novara)
CATELLANI Andrea (Spezia)
DA COSTA David Manuel (Novara)
MICAI Alessandro (Bari)
RAGUSA Antonino (Cesena)

DIRIGENTI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

FUSCO Pietro (Spezia) per avere, al 33° del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; richiamato, rivolgeva ad un Assistente un’espressione irriguardosa.

LASCIA UN COMMENTO