Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Frosinone, Valigi “Peccato non aver vinto”

0
CONDIVIDI
Tifosi dello Spezia

LA SPEZIA 4 DIC.  In seguito alla squalifica di Mimmo Di Carlo, è toccato al suo vice Claudio Valigi guidare la squadra dalla panchina ed al termine del match è proprio l’ex centrocampista della Roma scudettata della stagione ’82/’83 a presentarsi in sala stampa, iniziando dal discusso episodio del gol annullato a Terzi: “L’arbitro ha fischiato un fallo di Sciaudone su Paganini, ma rivedendo il video non esiste alcun contatto tra i due e dispiace davvero perchè quella decisione ci ha impedito di portare a casa una vittoria importantissima; dobbiamo guardare avanti e continuare ad offrire prestazioni come quella odierna, sperando che d’ora in poi non vi siano più sviste del genere.

Nel calcio non esistono vittorie ai punti, ma oggi credo che lo Spezia abbia dominato l’incontro, subendo un solo tiro pericoloso al 90′ e creando diverse occasioni da rete contro una squadra forte che ambisce a tornare immediatamente in Serie A e piena di giocatori di valore assoluto.

In campo non si è assolutamente vista la fatica derivante dall’impegno di TIM Cup e questo è un fattore importante in vista dei prossimi impegni; stiamo crescendo settimana dopo settimana, i nostri giovani migliorano continuamente, dispiace solo non aver portato a casa tre punti meritatissimi, non solo per la classifica, ma anche perchè le vittorie aiutano ad aumentare l’autostima.


Maggiore? Anche oggi ha dimostrato il proprio valore, giocando con coraggio e facendosi sempre trovare nel vivo del gioco con personalità. Okereke? Ha dato tutto quello che aveva, così come i compagni, e non credo sia giusto soffermarsi troppo su qualche controllo sbagliato, perchè certe situazioni fanno parte del percorso di crescita di un giovane. Cisotti? Ha recuperato benissimo dal brutto infortunio, ha qualità importanti e per noi è una soluzione in più di assoluto valore.

Ci saremmo meritati qualche punto in più, ma dato che sul passato non si può agire, dovremo cercar di recuperare nelle prossime partite, chiudendo l’anno in crescendo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here