Home Politica Politica La Spezia

Spezia, ecco la giunta Peracchini: la vice è una donna

0
CONDIVIDI
Spezia, ecco la giunta Peracchini: la vice è una donna

LA SPEZIA. 7 LUG. Ieri sono stati presentati otto nomi su nove della nuova giunta spezzina, guidata dal neo sindaco Pierluigi Peracchini (centrodestra). Una squadra con la prima vice donna, Manuela Gagliardi, avvocato alla prima esperienza in amministrazione, eletta con la lista Toti, fedelissima del governatore della Regione Liguria e dell’assessore regionale Giacomo Raul Giampedrone.

Per la vicesindaca anche le deleghe a Organizzazione dell’ente, Partecipate, Patrimonio, Contratti ed appalti.

Ben tre assessori appartengono alla Lega Nord, risultato il vero partito vincitore della tornata elettorale non solo a La Spezia, ma anche a Genova. Si tratta di Lorenzo Brogi a Commercio, Attività produttive, Sport; Giulia Giorgi (la più giovane a soli 22 anni) alle Politiche giovanili, Istruzione, Pari opportunità; Gianmarco Medusei alla Sanità, Politiche sociali ed abitative, Polizia municipale, Sicurezza.


Un altro nome in giunta è della lista Toti: al geologo Luca Piaggi sono state assegnate le deleghe ad Infrastrutture, Protezione civile, Lavori pubblici.

In giunta anche Kristopher Casati, ex vicesindaco di Follo, che si occuperà di Ambiente e ciclo rifiuti, Trasporto pubblico, Palio del Golfo.

Il giornalista Paolo Asti, corrispondente spezzino per il Giornale della Liguria, è stato nominato assessore a Cultura e Turismo.

Genziana Giacomelli, direttore scuola nazionale trasporti e logistica, è assessore a Lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca.

Asti e Giacomelli sono assessori esterni scelti direttamente dal sindaco Peracchini.

“Il nono nome – ha spiegato Pierluigi Peracchini – sarà di una donna, che verrà scelta nelle prossime ore in seno a Fratelli d’Italia”.

Ancora da decidere il nome del nuovo presidente del consiglio comunale spezzino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here