Spezia e giustizia sportiva, le precisazioni su capitan Terzi

0
CONDIVIDI
Spezia
Spezia
Spezia

LA SPEZIA 17 MAG.  Lo Spezia, in merito alle indagini della Giustizia Sportiva,  precisa che il capitano Claudio Terzi non è stato rinviato ‘a giudizio’, bensì è stata pronunciata una sentenza di ‘incompetenza per territorio’ con conseguente trasmissione degli atti alla Procura di Bergamo, procura competente a valutare se procedere o meno.

La Società, preso atto della decisione che, come si intende sottolineare, è semplicemente una sentenza di trasmissione degli atti processuali per competenza per territorio, esprime solidarietà, vicinanza e fiducia al proprio capitano Claudio Terzi.

LASCIA UN COMMENTO