Home Sport Sport La Spezia

SPEZIA CALCIO, MISTER STROPPA “COMPLIMENTI AI RAGAZZI PER LA VITTORIA”

0
CONDIVIDI

stroppagiovannilnLA SPEZIA 27 OTT. Soddisfatto per i tre punti che portano ancor più in alto il suo Spezia e per l’atteggiamento messo in campo dai suoi, ecco mister Stroppa ai microfoni della stampa al termine dell’importantissimo successo casalingo ottenuto ai danni del Modena.”

L’infortunio di Baldanzeddu, quello di Bovo durante il riscaldamento e poi i crampi accusati da Borghese appena subito il gol del pareggio, quando stavo inserendo Henty, dal punto di vista cronologico, sono solo gli ultimi episodi che non ci agevolano il lavoro, pertanto mi sento di fare i miei più sinceri complimenti alla squadra, che in un momento così difficile dal punto di vista delle scelte, è riuscita a portare a casa una vittoria grazie al sacrificio e all’impegno profuso per questa maglia. I complimenti, ovviamente, devo farli anche ad Ebagua per il gran gol messo a segno, lui ha questi colpi ed ora ha iniziato a trovare la via del gol con continuità, aspettando il rientro degli altri attaccanti. Ottenere un successo oggi era importantissimo perchè questa vittoria ci consente di dare una valenza diversa alla nostra striscia positiva, rilanciandoci in classifica, e siamo contenti per esserci riusciti. Oggi siamo stati costretti a giocare con un sistema tattico diverso dal solito a causa dei tanti giocatori ai box, pertanto non siamo riusciti a mettere in scena il calcio in cui crediamo, ma quello che avevo chiesto ai ragazzi era di giocare la partita sul piano della grinta e del cuore, piuttosto che su quello del palleggio, perchè l’importante era ottenere i 3 punti. Non siamo una squadra fortunata, subiamo un infortunio dietro l’altro, senza però che essi possano ritenersi collegati tra loro, e questo non ci permette di lavorare con continuità ed ora diventa anche difficile non solo fare le convocazioni, ma anche mettere in campo una formazione; oggi ho dovuto inventarmi Migliore alto a destra, tra l’altro uscito per infortunio dopo nemmeno 30′ di gioco, e non potevo rischiare Catellani e Sansovini, pertanto bisogna cercare di capire queste situazioni per niente facili. La mia intenzione ad inizio stagione era quella di creare competitività tra i vari elementi della rosa, ma purtroppo per via degli infortuni non riesco a farlo, ma per fortuna i ragazzi mi seguono e danno tutto il possibile ogni volta che vengono chiamati in causa, anche se schierati in un ruolo diverso dal solito. Le critiche dopo il gol del pareggio? In un momento di scoramento per il gol appena subito ci stanno tutte, ma so che sia noi che i tifosi abbiamo lo stesso obbiettivo e che vogliamo raggiungerlo insieme; il non dare continuità di elementi nella rosa titolare, essendo costretti a cambiare partita dopo partita, non ci consente di dare continuità al gioco o di renderlo all’altezza della qualità generale di questa rosa, pertanto ci vuole pazienza e dobbiamo stringere i denti nell’attesa che l’infermeria si svuoti. Da domani inizieremo a prepararci per la sfida di venerdì, dobbiamo continuare su questa strada”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here