Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Brescia, Di Carlo “Siamo un gruppo di valore”

0
CONDIVIDI
Il mister dello Spezia Di Carlo

LA SPEZIA 21 OTT.  E’ un Mimmo Di Carlo sereno e motivato quello che alla vigilia della sfida con il Brescia si presenta nella sala stampa del C.S. “Bruno Ferdeghini”: “Dopo la sconfitta di Avellino ho visto la squadra lavorare molto bene, il gruppo è motivato ed ha l’atteggiamento giusto per riscattare subito la brutta prestazione del “Partenio-Lombardi”. Sono fiducioso, i valori e gli uomini ci sono, tutti vogliono tornare a giocare da Spezia e per ottenere i tre punti dovremo essere autori di una grande prestazione, perchè solo così possono arrivare le giocate decisive dei singoli.

Sono sicuro che il Brescia domani interpreterà una gara profondamente diversa da quella dell’Avellino, giocando un calcio propositivo ed aggressivo, dando vita ad un match nel quale gli uno contro uno saranno la chiave dell’incontro; in ogni caso sarà determinante giocare al massimo delle nostre potenzialità, affrontando i nostri avversari a viso aperto, dimostrando sul campo la nostra voglia di vincere e riproponendo quanto fatto durante gli allenamenti.

Sarà sicuramente una bella partita, nella quale saranno a confronto due reparti avanzati pieni di qualità e per quanto ci riguarda, dovrà essere tutta la squadra ad appoggiare la manovra offensiva, spingendo gli attaccanti al gol; questo è uno Spezia con un anima forte, che non si risparmia mai, dobbiamo solo ritrovare il risultato positivo per riprendere a correre.


Oggi valuteremo le condizioni di Signorelli, Valentini e Ceccaroni per capire se potranno essere dell’incontro, mentre per Cisotti, Piccolo, Mastinu e Crocchianti i tempi non sono ancora maturi; a volte il destino si accanisce contro ruoli specifici, fa parte del gioco, ma noi abbiamo la possibilità di avere una rosa che ci permette di cambiare senza alcun trauma, pertanto vedremo se applicare delle modifiche al sistema di gioco già domani o se farlo nelle prossime partite, anche per tutelare gli esterni in queste gare ravvicinate. Il reparto avanzato? Piu e Sciaudone possono giocare nel ruolo di trequartista, mentre davanti possiamo giocare con un attacco rapido, misto o pesante: le alternative non mancano.

Ci aspetta un periodo impegnativo, il nostro pubblico ci sosterrà e noi dovremo ripagare tale calore divertendoci, dando il massimo e portando in campo la voglia di vincere che ci contraddistingue e che rappresenta il nostro unico pensiero; i nostri tifosi hanno voglia di sognare e noi vogliamo realizzare i loro sogni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here