Spezia-Brescia, Di Carlo “Giocato una partita perfetta”

0
CONDIVIDI
Di Carlo
Di Carlo
Di Carlo

LA SPEZIA 10 MAG.  Vittoria importantissima per le Aquile di Mimmo Di Carlo, che grazie al successo casalingo sul Brescia, arrivato al termine di un’ottima prestazione collettiva, si portano a +4 sul nono posto, quando mancano appena due giornate al termine della regular season: “Avevo chiesto una partita perfetta e ritengo che lo Spezia l’abbia interpretata come avevo chiesto per circa 85 minuti, poi nel finale l’episodio del rigore ha messo un pizzico di brivido in più alla vittoria, ma ciò deve insegnarci che le partite vanno chiuse e che davanti al portiere avversario è fondamentale essere più cinici; i ragazzi sono stati fantastici, hanno interpretato una grande gara, rimanendo sempre concentrati per tutto il match contro un Brescia che ha provato in tutti i modi a metterci in difficoltà, ma che ha dovuto fare i conti con un ottimo Spezia.

Quello che conta a questo punto della stagione sono i tre punti, normale che si voglia far sempre meglio e le prestazione di oggi credo sia un bel segnale per tutto l’ambiente, ma intanto ci portiamo a casa una vittoria fondamentale per il prosieguo, un successo che volevamo fortemente anche per dedicarlo al nostro compianto Vicepresidente; ora guardiamo avanti senza paura verso i prossimi impegni, determinati a cogliere il massimo per blindare i playoff e chiudere più in alto possibile, senza fare calcoli di nessun tipo.

Quando incontri squadre spensierate, non basta un gol per chiudere la pratica, perchè queste restano vive e provano a giocare fino al triplice fischio, pertanto complimenti ai miei ragazzi, che hanno dimostrato di saper mantenere l’equilibrio, attaccando con intelligenza e gestendo molto bene le energie; questa squadra nel girone di ritorno ha fatto 39 punti, merito di tutti, in primis dei calciatori, ma anche di tutti gli addetti e dei tifosi, perchè quando tutte le componenti sono unite e remano dalla stessa parte, è più facile raggiungere l’obiettivo prefissato.

 

Non sempre si può giocare al 100%, in campo ci sono anche gli avversari ed a Latina non eravamo riusciti ad esprimerci come invece accaduto questa sera, l’importante però è riuscire a tagliare il traguardo, ne sentiamo l’odore, siamo molto vicini e faremo di tutto per riuscire a tagliarlo già nel prossimo impegno.

Il Como? Ha dato filo da torcere a tutti gli avversari incontrati, meritano grande rispetto ed anche contro di loro cercheremo di giocare con il consueto atteggiamento, facendo il massimo per portare a casa tre punti d’oro, consci che quando la squadra gioca come accaduto questa sera, nulla ci è precluso”.

LASCIA UN COMMENTO