Home Spettacolo Spettacolo Genova

SPETTACOLI: ALLA LANTERNA “VOLVER”, MUSICA E POESIA DA BORGES A MONTALE

0
CONDIVIDI

GENOVA. 21 AGO. Giochi di differenze e connessioni, attraverso i quali ogni opera, come in Jorge Luis Borges, va oltre se stessa (come accade in fondo anche agli uomini, alle loro vite, che si comprendono molto meno senza tutte le altre), animano il reading poetico e musicale “Volcer – InCanto” in scena, a ingresso gratuito sino all’esaurimento dei posti disponibili, sabato 25 agosto alle 21 nel parco della Lanterna di Genova, promosso dalla Provincia negli eventi estivi sotto il faro, con la direzione artistica e l’organizzazione dell’associazione culturale Le Muse Novae.
Danno vita a Volver il virtuoso della chitarra ed eclettico musicista Armando Corsi e il noto attore teatrale e televisivo Luca Poli (accompagnati da Marco Leveratto alla chitarra e da Marco Traverso alla chitarra jazz) con un ‘viaggio musicale a ritroso’ che seguendo il denominatore comune della cultura latina e le origini migranti dei popoli che si affacciano sul mare, si intreccia con le opere di alcuni tra i più grandi protagonisti della letteratura, della poesia e dell’interpretazione artistica dalla Liguria ai luoghi del mondo più affini a questa terra per cultura e per i legami sui temi dell’emigrazione, come Federico Garcia Lorca, Fernando Pessoa,Gabriel Garcia Marquez, Jorge Luis Borges, Eugenio Montale, Italo Calvino, Edmondo De Amicis, Fabrizio De Andrè, Edoardo Sanguineti, Vittorio Gassman, Paolo Villaggio, Maurizio Maggiani.
Il musicista genovese Armando Corsi è un chitarrista dallo stile raffinato che fonde tecnica straordinaria e profonda passione in un percorso artistico, sempre lontano da ogni moda e di ampio respiro fra suoni e culture del mondo, che attinge alle molte tradizioni sonore da lui incontrate, dalla samba brasiliana al fado portoghese alla tradizione dialettale italiana, in un rimando di suggestioni che distillano anche la sua originale vena melodica e una potente sensibilità umana ed interpretativa. L’attore lavagnese Luca Poli sulle scene da venticinque anni, ha iniziato la sua carriera interpretando commedie dialettali, per poi perfezionarsi a Genova e a Roma e partecipando a diversi spettacoli teatrali e in televisione alla fiction ”L’Angelo di Seconda Classe” interpretato da Paolo Villaggio con la regia di Lina Wertmuller. Nel 2007 ha fondato la Compagnia Teatrale Duende, il Laboratorio teatrale del Cantero di Chiavari di cui è presidente e direttore artistico e consigliere regionale della UILT (Unione Italiana Libero Teatro). Altre informazioni al numero telefonico della Provincia di Genova 010-5499523 oppure sul sito www.lemusenovae.it e al cellulare 3482243585.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here