Home Cronaca Cronaca Genova

SPESE PAZZE REGIONE. INDAGATA LA GASCO

0
CONDIVIDI
roberta gasco

roberta gascoGENOVA. 3 OTT. Nuove ombre sulla Regione Liguria. Questa volta ad allungarle è il consigliere Roberta Gasco, 38 anni, Forza Italia, nuora di Clemente Mastella che è stata indagata dalla Procura di Genova con l’accusa di falso e peculato per le cosiddette “spese pazze”.

Secondo il pm Massimo Terrile, con l’uso di fatture false si sarebbe fatta rimborsare circa 20mila euro per spese dichiarate per attività politiche.

I fatti si riferirebbero alla precedente legislatura, quella 2005-2010, sulla quale oltre alla Procura ha aperto una indagine anche la Corte dei Conti.


La Gasco è la tredicesima indagata in Consiglio regionale per rimborsi che secondo i Pm non sarebbero legati alla politica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here