Home Sport Sport Mondo

SPAGNA CAMPIONE D’EUROPA A LOANO

0
CONDIVIDI

calcio_Europei_Loano_SpagnaLOANO. 24 GIU. Si è concluso a Loano l’Euroblind 2013, l’Europeo per non vedenti, che per la settima volta ha visto trionfare la Spagna. Con il risultato di 1–0, nella giornata conclusiva del torneo, la delegazione spagnola ha battuto la Francia, campione paralimpico. La partita è stata la resa dei conti finale tra le due favorite del torneo. Una vittoria che si aggiunge al già ben nutrito palmares della Nazionale spagnola che conta con quest’ultimo ben sette campionati europei su nove totali e che la vede nuovamente protagonista dello scenario europeo in materia di calcio non vedenti ciechi assoluti cat. B1, dopo la pausa di due edizioni che ha visto, invece, trionfare la Francia. Delusione per la Nazionale Italiana che in campo due ore prima delle finaliste perdeva contro la Russia per 2-1, vedendo sfumare il quinto posto e dovendosi accontentare di piazzarsi al sesto gradino della classifica.Si è chiuso dunque l’evento sportivo internazionale che per dieci giorni ha letteralmente invaso la città di Loano, a partire dalla sua cerimonia di apertura, svoltasi in piazza e tra le vie del centro storico, con l’intento di portare al Complesso Ellena il più alto numero possibile di persone.

Così è stato, non si può negare infatti la costante presenza di appassionati o curiosi. Ciò che a dirsi sembra impossibile, si è realizzato in realtà davanti agli occhi degli spettatori che per tutto il torneo hanno guardato increduli quello che si stava realizzando davanti a loro. Grande soddisfazione da parte del Comitato Organizzatore nella persona del suo Presidente Giancarlo Di Malta il quale non può mostrarsi che soddisfatto per il grande successo ottenuto, con la speranza che questa manifestazione diventi davvero cassa di risonanza e bacino di conoscenza per tutti coloro che fino a dieci giorni fa non credevano tutto questo possibile.


A cui si aggiunge, ovviamente, il grande ritorno mediatico scaturito da questo evento che approdava per la prima volta in Italia: è doveroso ricordare la grande partecipazione della Rai all’Euroblind 2013 che per ben due volte ha garantito la sua presenza nella cittadina ligure di ponente prima con una diretta, poi con una differita rispettivamente durante la prima e l’ultima partita della Nazionale Italiana. Un Europeo che non può che concludersi con un bilancio positivo, ma soprattutto con il desiderio forte di innescare a partire proprio dall’Euroblind di Loano 2013 un processo di diffusione e di condivisione della conoscenza per quanto riguarda il calcio non vedenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here