Spacciatore marocchino arrestato in carcere a Marassi

0
CONDIVIDI
Atti persecutori, 40enne genovese ai domiciliari finisce a Marassi
Il carcere di Marassi
Il carcere di Marassi a Genova: arrestato un marocchino

GENOVA. 16 MAR. I carabinieri del nucleo Operativo Genova Centro, ieri mattina hanno notificato presso la casa circondariale di Marassi, ad un marocchino di 48 anni, S.R., già detenuto per altra causa, un ordine di carcerazione, emesso dalla procura genovese, dovendo scontare un pena detentiva di 3 anni e 4 mesi di reclusione per i reati di “spaccio di sostanze stupefacenti e furto in abitazione”.

Lo straniero, che sperava di uscire a breve, non potrà quindi lasciare il carcere prima di avere espiato buona parte della pena inflitta.

LASCIA UN COMMENTO