Spacciatore albanese espulso, rientra tranquillo a Genova: preso

0
CONDIVIDI
Un arresto dei carabinieri: oggi gli investigatori hanno arrestato uno spacciatore albanese rientrato tranquillo dalla Francia
Un arresto dei carabinieri: oggi gli investigatori hanno arrestato uno spacciatore albanese rientrato tranquillo dalla Francia
Un arresto dei carabinieri: oggi gli investigatori hanno arrestato uno spacciatore albanese rientrato tranquillo dalla Francia

GENOVA. 9 MAG. Viene espulso, ma rientra in Liguria tranquillamente attraverso il valico di confine francese.

In Via XII ottobre i carabinieri del nucleo Investigativo oggi hanno arrestato uno spacciatore albanese di 40 anni domiciliato in Francia, in ottemperanza al provvedimento di carcerazione per esecuzione pene concorrenti emesso dalla locale procura della Repubblica, dovendo lo stesso espiare la pena di anni 4 e mesi 6 di reclusione per “violazione della legge sugli stupefacenti”.

L’immigrato è stato altresì arrestato in flagranza per inosservanza del divieto di rientro in Italia prima dei termini imposti.

 

Lasciato entrare senza controllo alla frontiera, il malvivente passeggiava tranquillo in centro città.

LASCIA UN COMMENTO