Spacciano crack nei caruggi, arrestati due immigrati senegalesi

20
CONDIVIDI
I carabinieri hanno arrestato un finto profugo del Mali che spacciava crack nei caruggi

GENOVA. 10 SET. Nella tarda serata di ieri, i militari della stazione carabinieri della Maddalena hanno arrestato, nel centro storico, due senegalesi per “spaccio di sostanze stupefacenti”.

Gli immigrati sono stati sorpresi mentre cedevano, ad un ragazzo italiano, due involucri di cellophane contenenti “crack”.

Inoltre, i militari della stazione carabinieri di Carignano e Castelletto, nel corso di un servizio di controllo nel centro storico, hanno arrestato, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere, un28enne nigeriano.

 

Il provvedimento è stato adottato a seguito delle frequenti violazioni della misura di divieto di dimora nel Comune di Genova, a cui lo straniero era sottoposto.

 

20 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO