Spaccata in negozio di abbigliamento, rumeno arrestato

1
CONDIVIDI
spaccata in negozio di abbigliamento, arrestato rumeno
spaccata in negozio di abbigliamento, arrestato rumeno
spaccata in negozio di abbigliamento, arrestato rumeno

GENOVA. 18 MAG. Un cittadino che abita in Salita delle Battistine, nota due ragazzi vestiti di scuro aggirarsi con fare sospetto intorno ad un negozio di abbigliamento e chiama subito il 113.

Al telefono il cittadino descrive quanto sta vedendo: uno dei due soggetti nasconde un attrezzo in una fioriera poi sradica un tombino e lo scaglia contro il negozio infrangendone la vetrina ed entrambi entrano nel negozio.

Poco dopo i due escono velocementeimbracciando una grande quantità di vestiti.

 

Nel frattempo, però, sul posto giunge una pattuglia che grazie alle indicazioni del testimone, riesce ad intercettare uno dei due ladri e, dopo averlo inseguito a piedi tra i vicoli e via XXV Aprile, lo bloccano in Salita San Matteo.

L’uomo, un rumeno di 21 anni, viene arrestato per furto aggravato e denunciato per possesso di un punteruolo di ferro.

La merce rubata, circa 250 euro in capi di abbigliamento, è stata restituita all’esercente.

Sono in corso le indagini per risalire all’identità del complice.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO