Sospetto caso di tubercolosi per detenuto a Spezia

0
CONDIVIDI
Detenuto del Sant'Andreino con sospetta tubercolosi polmonare
Detenuto del Sant'Andreino con sospetta tubercolosi polmonare
Detenuto del Sant’Andreino con sospetta tubercolosi polmonare

LA SPEZIA. 1 NOV. Si è verificato un caso sospetto di tubercolosi polmonare nella casa circondariale di Villa Andreino a La Spezia.

Un detenuto di 30 anni, originario del nord Africa, è stato sottoposto tra venerdì e ieri ad approfonditi esami presso il reparto Infettivi dell’ospedale Sant’Andrea.

Ieri sera l’uomo è stato dimesso ed in attesa dell’esito delle analisi, è stato isolato in una stanza del carcere spezzino.

 

Il detenuto era stato trasferito presso la struttura carceraria di via Fontevivo, circa tre settimane fa. I primi sintomi, con una violenta tosse, erano iniziati pochi giorni dopo.

LASCIA UN COMMENTO