SORPRESO IN ALBERGO CON COMPUTER RUBATO

0
CONDIVIDI
viola l'affidamento in prova ai servizi sociali, marocchino viene arrestato

polizia trova romeno con computer rubatoGENOVA. 22 LUG. Ieri mattina agenti delle volanti della Questura hanno proceduto al controllo degli alloggiati di una struttura alberghiera di via Sampierdarena.

In una delle stanze gli agenti hanno identificato un romeno di 26 anni, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, che fin da subito ha mostrato segni di nervosismo.

Nella camera i poliziotti hanno notato un PC portatile Apple di cui il 26enne ha rivendicato la proprietà, affermando dapprima di averlo acquistato in negozio e successivamente di averlo ricevuto in regalo da un amico.

 

Le verifiche svolte sull’ apparecchio, il cui valore di mercato è di circa 2800 euro, hanno invece consentito di risalire al reale proprietario, che ne aveva denunciato il furto nel maggio di quest’anno e che ieri ne è potuto rientrare in possesso.

Il romeno è stato sottoposto a fermo per ricettazione e associato presso la Casa Circondariale di Marassi.

LASCIA UN COMMENTO