Home Cronaca Cronaca Genova

SONO IN CORSO LE OPERAZIONI PER L RIMOZIONE DELLA BOMBA D’AEREO RINVENUTA NEL MARE DI SESTRI LEVANTE

0
CONDIVIDI
sestri levante

GENOVA. 22 AGO. Sono iniziate questa mattina alle 8 le operazioni per la rimozione dell’ordigno della seconda guerra mondiale rinvenuto nello specchio acque di Sestri Levante vicino a riva, di fronte a Punta Sestri.

Si tratta di un ordigno bellico che da sessantotto anni riposa sul fondo del mare, di fronte a Punta Sestri con un potenziale esplosivo da 250 libbre, circa 114 chili tra acciaio e carica

A neautralizzarla sarà Il nucleo di sommozzatori della Maridipart di La Spezia che la sposterà lontano dalla costa per farla deflagrare. Particolare prima della deflagrazione verranno utilizzate alcune micro cariche rumorose per far allontanare i pesci dalla zona.


Nell’ordinanza varata nei giorni scorsi, le indicazioni della capitaneria di porto hanno posto un’area circolare di 250 metri dal punto di recupero, le cui coordinate sono latitudine 44°16’,010 N Longitudine 009°23’,137, di fronte allo scoglio dell’asino, in cui i natanti non possono transitare, ormeggiare né sostare fino al termine delle operazioni.

Poi durante le operazioni di movimento verso il punto di brillamento le unità in transito e i sub presenti devono mantenere una distanza di sicurezza di almeno mille metri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here