Soccorso per due gheppi in difficoltà tra Caracare e Millesimo

0
CONDIVIDI
Gheppio trovato all'Enpa in difficoltà
Gheppio trovato all'Enpa in difficoltà
Gheppio trovato all’Enpa in difficoltà

SAVONA. 1 GIU. Giorno sfortunato per la famiglia dei gheppi, maestosi uccelli rapaci di dimensioni medio-piccole; i volontari della Protezione Animali savonese, avvertiti da alcuni automobilisti, ne hanno soccorso uno in difficoltà lungo la strada tra Carcare e Millesimo; e poco dopo un altro, anche lui incapace temporaneamente di volare, ad Albenga.

Si tratta di falchi discretamente diffusi in provincia, dove in questa stagione occupano i vecchi nidi di gazze e corvi per deporre uova che la femmina cova mentre il maschio è a caccia di lucertole, rettili ed uccellini; presenti maggiormente nel centro Italia, stanno crescendo al nord a causa del riscaldamento climatico.

Tra gli oltre 450 animali selvatici soccorsi dall’inizio dell’anno dai volontari dell’ENPA, vi sono 15 uccelli rapaci, tra cui 4 gheppi; una risposta concreta alla difesa della biodiversità, tanto proclamata in convegni e riviste patinate ma poi, nella pratica, spesso lasciata al lavoro di associazioni private di volontari; come, a Savona, solo la Protezione Animali, alle prese con un’attività impegnativa, svolta da mattina a sera da sempre poche persone, senza il sostegno di tanti animalisti, nonché della Regione Liguria, che per legge dovrebbe provvedere a questa importante funzione.

LASCIA UN COMMENTO