Slalom: è l’ora della 5^ “Chiavari – Leivi”

1
CONDIVIDI
Danilo Mosca (Peugeot 205 - ph Silvia Aru)
Al via domenica con l’organizzazione della Sport Favale 07.

Favale di Malvaro (GE), 5 OTT. Slalom in salita, domenica prossima, 9 ottobre, con la quinta edizione della “Chiavari – Leivi“, una classicissima di questa specialità riproposta con successo a partire dal 2012 dalla scuderia Sport Favale 07. Il programma della manifestazione, che si svolgerà su un tratto di 3 km della SP32 di Leivi e assegnerà l’ambito Memorial Graziano Borra, prevede, dalle ore 8 alle 10:15, le verifiche tecnico sportive, alle ore 11 la ricognizione ufficiale del percorso e alle 13:30 la partenza della prima delle tre manche di gara, con seconda e terza a seguire e premiazione alle ore 18.

Il blasone della gara, che già negli anni Ottanta fu teatro di sfide memorabili tra gli allora più quotati specialisti dei “birilli”, ha richiamato nel Tigullio alcuni tra i più quotati praticanti del Nord Italia. Una sessantina i piloti al via: uomo da battere Roberto Loda, il dominatore dell’edizione 2015 che sarà in gara con il suo prototipo L.R. Proveranno ad impedirgli il bis i sempre temibili rivali piemontesi, ossia Mino Cavaglià (Fiat 126), Giuseppe Morabito (Fiat 127 Sport), Pasquale e Daniele Patete e Gian Pasquale De Micheli, con le loro Fiat X1/9, Luca Veldorale (A112 Kawasaki), Christian Rapuzzi (Polini 04 proto – Racing for Genova Team) e il portacolori della Sport Favale 07 Angelo Bonini con la Fiat X1/9 – Honda 2000.

Roberto Loda, però, non sarà l’unico vincitore assoluto di questo slalom al via: prevista, infatti, la partecipazione del parmigiano Andrea Vescovi (Fiat 128 Rally), che s’impose nel 2012 e che qui sarà impegnato in un bel testa a testa con l’atteso Marco Riboni (Fiat 127 ET 1600 – Sport Favale 07), e del pluricampione italiano Roberto Malvasio (Renault Clio Williams), primo nel 2013 con la Radical SR4, che tornerà a cimentarsi tra  i “birilli” dopo due stagioni in seno al Civm (Campionato italiano velocità montagna).

 

Saranno diciassette i piloti della Sport Favale 07 in lizza. Oltre che su Bonini e Riboni riflettori punti anche sui quotati Danilo Mosca (Peugeot 205), Paolo Bordo (Renault Clio RS), Gianluca Ticci (Fiat X1/9), Gianfranco Vigo (Renault 5 Gt turbo), Ivan (Fiat 126) e  Christian Pedrini (A112 Abarth), Salvatore Riitano (Fiat Cinquecento), Lorenzo Mottola (Renault Clio RS), Paolo Ratto (Peugeot 106 Rally) e Vittorio Gnecco (Fiat 127).

Cinque, infine, i piloti under 23 al via e tutti portacolori della Sport Favale 07: sono Leonardo Muzzioli (Peugeot 106), Michele Solari (Citroen Saxo), Alessandro Rozio (Peugeot 106), Mattia Delfino (A112 Abarth) e il già citato Christian Pedrini. Tutte le informazioni sulla gara sul nuovo portale della scuderia, all’indirizzo http://www.sportfavale07.com.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO