Sindaco Sanremo rinuncia a segretarie per uffici in difficoltà

0
CONDIVIDI
Alberto Biancheri
Alberto Biancheri
Alberto Biancheri 

Sindaco Sanremo rinuncia a segretarie per uffici in difficoltà

SANREMO. 11 NOV. Il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha messo le sue due segretarie a disposizione degli uffici nei quali era stato sospeso del personale assenteista dopo l’operazione della Gdf.

Sono state 43 le misure restrittive, di cui 35 dipendenti agli arresti domiciliari e otto con obbligo di firma.

Una segretaria è stata distaccata come part time all’Ufficio Fabbricati, la seconda all’ufficio Contratti per due giorni alla settimana.

LASCIA UN COMMENTO