Sinatra. Questa sera a Lumarzo Hello Frank!

0
CONDIVIDI
Nel centenario della nascita di Sinatra, Lumarzo dedica la sala consigliare alla mamma Natalina Garaventa
Hello Frank! questa sera a Lumarzo per i 100 anni della nascita di Frank Sinatra
Hello Frank! questa sera a Lumarzo per i 100 anni della nascita di Frank Sinatra

GENOVA. 20 AGO. Questa sera a Lumarzo si riaccendono le luci sul palco di “ Hello Frank!” con il concerto di Vittorio De Scalzi dei New Trolls, per una serata dedicata al “Suonatore Jones”, il musicista costretto a suonare tutta la vita, al quale Fabrizio De Andrè dedicò il brano di chiusura dell’album “Non al denaro, né all’amore, né al cielo” e la cantante Loredana D’Anghera, con il brano “Parole senza musica” scritto per lei da Gaetano Curreri, leader degli Stadio, diventato la sigla della ventesima edizione del Premio Lunezia e interpretato dal vivo insieme con lo stesso Curreri,.

Sono loro i due protagonisti della serata di apertura di questa sera, giovedi 20 agosto, dell’ottava edizione di “Hello Frank!”, l’omaggio a Frank Sinatra, a Lumarzo, il paese della mamma del più popolare artista del ‘900, Natalina “Dolly” Garaventa.

Sarà una notte “Ol Blue Eyes” ai bordi della piscina di Lumarzo dedicata algrande Frank nell’anno del centenario della nascita.

 

La manifestazione, che è promossa dalla Regione Liguria con il Comune di Lumarzo, vedrà anche nella piazza antistante la piscina, un’area di accoglienza con uno stand della focaccia con il formaggio a cura della Pro Loco di Lumarzo.

Alla presentazione dell’evento, con il sindaco di Lumarzo Guido Guelfo, ospiti di Luciano Belloni “Zeffirino”, a Genova, da non dimenticare che Frank Sinatra era ghiotto di lasagnette al pesto e raggiungeva il locale in elicottero, da Monte Carlo, Joplanda Addolori, vedova di Anthony Quinn, accompagnata dal figlio Danny e dalla giornalista Marina Como.

Ed è proprio la vedova di Anthony Quinn a svelare un particolare inedito di “My Way”, una delle canzoni più rappresentative di The Voice.

Paul Anka, scrisse il testo della canzone sulle note di Comme d’Habitude, di Claude Francois, pensando al suo amico Anthony Quinn. Poi, durante un incontro a Parigi, disse “Te la regalo”. “Grazie – rispose Anthony- ma, io non sono un cantante, dalla a Frank, gli piacerà sicuramente”.

La vedova di Anthony Quinn, che nella sua vita, insieme con il marito, ha condiviso una lunga amicizia con Frank Sinatra, ha confermato che The Voice, legatissimo alla mamma, alla domanda sulle sue origini italiane, rispondeva sempre e a tutti: “Sono di Genova”.

“Hello, Frank!” anche quest’anno, toccherà la frazione di Rossi di Lumarzo, raggiungibile salendo da Ferriere oppure scendendo dal Passo della Scoffera. Proprio qui, alle 18.30, nei pressi della chiesetta di Rossi, costruita nel 1600 dai contadini del posto, a poche decine di metri dalla casa di Natalina Garaventa, è in programma un recital del giovane cantautore Gioacchino Costa.

Libri, fotografie, soprammobili, arredi vecchi di un secolo e oltre che ricorderanno come la via delle Americhe passi anche da Rossi.

Sabato 22 agosto, alle 18, si aprirà la seconda mostra itinerante dedicata all’emigrazione nelle Americhe con diverse testimonianze ritrovate nelle case del borgo.

Come arrivare a Lumarzo. Per chi arriva da Genova Centro, Lumarzo è raggiungibile dalla Valbisagno percorrendo la Statale 46 della Valtrebbia, il traforo delle Ferriere, con successiva svolta a destra.

Per chi arriva dal Levante Genovese è consigliabile percorrere la strada provinciale 333 Recco-Uscio e al bivio di Colle Caprile svoltare a sinistra per raggiungere Lumarzo. Dal Tigullio la 225 della Val Fontanabuona.

Internet: http://www.sinatra.com/

LASCIA UN COMMENTO